Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia Manfredonia

Midollo osseo, ragazzo di Manfredonia aiuta giovane paziente: il prelievo a 'Casa Sollievo della Sofferenza'

Frutto della collaborazione tra Centro Trasfusionale, ADMO e Scuola. Trovato compatibile con una giovane paziente affetta da una grave malattia ematologica, proprio questa mattina è stato sottoposto al prelievo

E’ di Manfredonia il ragazzo al quale è stato effettuato il prelievo di midollo osseo eseguito questa mattina a San Giovanni Rotondo dalla equipe del dr. Nicola Cascavilla con il supporto del Servizio Trasfusionale, presso l’ospedale ‘Casa sollievo della Sofferenza’ (unico centro accreditato in provincia di Foggia - Centro FG1 - dall’Ente IBMDR per effettuare gli espianti) 

Durante gli esami di tipizzazione a cui, volontariamente, si sono sottoposte intere classi di studenti della città sipontina, uno dei ragazzi è risultato idoneo alla donazione di midollo osseo. Trovato compatibile con una giovane paziente affetta da una grave malattia ematologica, proprio questa mattina è stato sottoposto, con successo, al prelievo.

Perfetta l’organizzazione della macchina sanitaria, dalla sensibilizzazione alla selezione, dalla tipizzazione al prelievo del midollo osseo sino al trasferimento a destinazione, tramite corriere. Grazie al grande attivismo della presidente provinciale dell’ADMO Ina Fischetti, alla disponibilità e responsabilità istituzionali dei Centri Trasfusionali della ASL Foggia e alla sensibilità del mondo scolastico, è stato possibile offrire una occasione di sopravvivenza in più ad una giovane vita.

Se si pensa che, mediamente, su 100 mila pazienti, solo uno riesce a trovare una persona compatibile per il trapianto, il prelievo diventa motivo di orgoglio per tutti gli operatori che vi hanno collaborato e per l’intera Azienda Sanitaria Locale di Foggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Midollo osseo, ragazzo di Manfredonia aiuta giovane paziente: il prelievo a 'Casa Sollievo della Sofferenza'

FoggiaToday è in caricamento