Giovedì, 17 Giugno 2021
Economia

Michele D'Alba, da Confindustria a Impresa Puglia: è il nuovo presidente della nuova organizzazione

“Tra gli obiettivi prioritari che con i vicepresidenti e tutto il Consiglio direttivo sin da oggi perseguiremo” - ha concluso il presidente d’Alba – “è quello di una interlocuzione proficua e concreta con gli enti locali sulle progettualità del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Michele d’Alba è stato eletto presidente di Impresa Puglia, organizzazione alla quale aderiscono aziende di tutti i settori merceologici e dei servizi, professionisti ed enti accomunati dall’obiettivo di favorire il progresso e lo sviluppo delle imprese e quindi la promozione, lo sviluppo, il potenziamento e la difesa del territorio regionale pugliese.

La neonata associazione si prefigge altresì di diffondere l’adozione di buone pratiche di responsabilità sociale portando a sintesi e rappresentando le istanze degli associati nell’elaborazione e nell’applicazione delle norme che interessano a vario titolo lo svolgimento dell’attività imprenditoriale.

“Vi è una grande necessità” - ha dichiarato il presidente ex Confindustria – “di sviluppare identità, senso di appartenenza e cultura d’impresa tra le variegate realtà del sistema produttivo pugliese, alle quali assicurare informazione, consulenza ed assistenza. Per tali ragioni Impresa Puglia è un’associazione aperta al contributo di tutti e protesa per la crescita del sistema Puglia nel suo complesso, raccogliendo istanze ed esigenze di un territorio vasto e declinato in sei province, numerosi distretti e realtà produttive articolate che richiedono un approccio necessariamente di sistema”.

“La nascita di Impresa Puglia in concomitanza con l’attuale fase di ripartenza, inoltre, non è affatto casuale, perché intendiamo contribuire attivamente a questa fase transitoria dell’emergenza pandemica ed al contempo propedeutica al rilancio su vasta scala di tutte le attività, nel rispetto rigoroso di norme e procedure, perché il sistema delle imprese dei diversi settori è chiamato a misurarsi con le sfide che i nuovi scenari richiedono”.

“Tra gli obbiettivi prioritari che con i vicepresidenti e tutto il Consiglio direttivo sin da oggi perseguiremo” - ha concluso il presidente d’Alba – “è quello di una interlocuzione proficua e concreta con gli enti locali sulle progettualità del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, per il quale occorre coniugare una visione prospettica con il necessario pragmatismo, per sostenere progetti realisticamente realizzabili ed evitare attese vane per i territori e le realtà produttive interessate”.

L’assemblea costitutiva di Impresa Puglia ha eletto vicepresidenti Vincenzo Chirò e Mariella Nobiletti; del Consiglio Direttivo fanno inoltre parte Olga Disilluso, Francesco Cagiano, Salvatore Di Trani, Paola Parisi, Annj Ramundo e Milena Sinigaglia: "Una squadra da oggi impegnata sulle questioni sociali ed economiche che interessano i settori di appartenenza di tutti gli associati, per i quali agevolare anche la creazione di opportunità di sviluppo" 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michele D'Alba, da Confindustria a Impresa Puglia: è il nuovo presidente della nuova organizzazione

FoggiaToday è in caricamento