Pesca, Michele Bordo: "Urge soluzione per consentire la pesca del rossetto a Manfredonia"

Per il deputato del PD, "un'autorizzazione decisiva se si vuole evitare l'inasprimento della già grave crisi che affligge il comparto ittico". Mercoledì prossimo un incontro decisivo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

"L'autorizzazione della pesca del rossetto è decisiva se si vuole evitare l'inasprimento della già grave crisi che affligge il comparto ittico di Manfredonia".

Lo afferma l'on. Michele Bordo, deputato del PD e presidente della Commissione Politiche UE, intervenuto "personalmente e direttamente" presso il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali per "chiedere il provvedimento necessario all'esercizio, anche per quest'anno, di una pesca specializzata e ad alto valore aggiunto".

"Vero è che il programma sperimentale autorizzato è terminato lo scorso anno e ottenere una proroga dall'Unione Europea è complicato - continua Bordo - ma è altrettanto vero che il nuovo Piano, frutto dell’attività di pesca del 2012 e 2013, è stato depositato a novembre e il parere della Commissione, che mi dicono sarà positivo, rischia però di arrivare fuori tempo massimo”.

“Ho concordato con l'amministrazione della pesca un incontro per mercoledì prossimo al fine di individuare il percorso operativo più efficace per rispondere alle giuste richieste avanzate dai pescatori di Manfredonia. Per quanto mi riguarda - conclude Michele Bordo -  insisterò fino all'ultimo perché il Ministero, nel rispetto delle norme vigenti, individui una soluzione che possa consentire, come già avvenuto negli anni scorsi, la ripresa della pesca del rossetto".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento