rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Economia

Metropol vanta crediti da Comune, Asl e Poligrafico: a rimetterci sono i lavoratori

E' la denuncia del segretario Usppi, Massimiliano Di Fonso. Lavoratori attenderebbero stipendi arretrati da quattro mesi, ma l'istituto di vigilanza vanta crediti dagli enti pubblici

500mila euro, a tanto ammonterebbe il debito del Comune di Foggia nei confronti dell’istituto di vigilanza Metropol. Cifra che stando a quanto riferito dal segretario provinciale Usppi, Massimiliano Di Fonso, “sta paralizzando l'azienda di vigilanza che non riesce a pagare gli stipendi da ormai quattro mesi”. Secondo Di Fonso “le colpe sono da tutte da attribuire alla dirigenza del Comune che per cavilli burocratici, strani contenziosi di alcuni lavoratori, hanno posto l'azienda in una fase di stallo perenne”

L’istituto di vigilanza – secondo quanto riferisce il segretario Usppi – vanterebbe crediti anche dalla Asl e dall’istituto Poligrafico, rispettivamente per 750 e 250mila euro. Di Fonso si rivolge al sindaco chiedendogli di intervenire e governare la vertenza “per evitare che presto si passi a tensioni di ogni genere”. E al Prefetto, affinché solleciti le dirigenze degli enti pubblici a sbloccare il denaro

Massimiliano Di Fonso conclude: “Ci auguriamo che questa settimana si chiuda la vertenza, altrimenti da lunedì prossimo sarà sit-in permanente davanti al Comune, per poi passare alla Asl Foggia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metropol vanta crediti da Comune, Asl e Poligrafico: a rimetterci sono i lavoratori

FoggiaToday è in caricamento