A San Marco La Catola arriva il metano

Il 19 aprile Gas Natural Distribuzione festeggerà la metanizzazione del metano. Agevolazioni per chi si allaccerà entro l’anno

San Marco La Catola

A San Marco La Catola arriva il metano. È terminata la realizzazione dell’impianto di distribuzione che consentirà a famiglie e imprese di fruire di una fonte energetica più economica e pulita per cucinare e riscaldare. La realizzazione del progetto segue ad un accordo siglato negli anni scorsi tra il Comune e Favellato Reti (già Sida Impianti S.p.A.), dal dicembre 2011 acquisita da Gas Natural Distribuzione, società italiana della multinazionale energetica Gas Natural Fenosa, che ha una presenza importante nel Sud Italia e in particolare in Puglia.

“La metanizzazione di San Marco La Catola” commenta Francesco Paolo Allegretta di Gas Natural Distribuzione Italia – ha comportato investimenti per 1,6 milioni di euro circa per la realizzazione di 18 Km di condotte intercomunali, che hanno permesso la connessione da Casalvecchio di Puglia sino San Marco La Catola, e la successiva creazione di ulteriori 6,3 km di rete urbana”. La società concessionaria è la Favellato Reti, ora 100% Gas Natural Distribuzione.

L’arrivo del metano è un momento importante per la città. Verrà celebrato alle ore 18.30 del 19 Aprile in Corso Vittorio Emanuele con una festa del metano che vedrà la partecipazione dei rappresentanti del Comune e dell’Azienda. Nel corso dell’evento si susseguiranno la premiazione del cittadino che per primo si è già allacciato alla rete, un rinfresco e la distribuzione di gadget a tutti i partecipanti. Inoltre, verrà offerto da Gas Natural Distribuzione uno spettacolo di cabaret magico con sculture di palloncini per i più piccoli.

Le famiglie e le imprese di San Marco La Catola interessate ad allacciarsi alla rete e che ancora non l’hanno fatto, potranno usufruire fino al 31 dicembre prossimo di condizioni particolarmente vantaggiose. Sono le condizioni dalla Campagna Allacci per San Marco, per la quale ci sarà adeguato materiale informativo anche durante l’evento celebrativo. Le famiglie e le imprese (esercizi commerciali ed industriali) che sceglieranno di allacciarsi alla rete entro il 31.12.2013, potranno avvalersi di consistenti agevolazioni economiche.:

L’allacciamento e l’attivazione saranno gratuiti per tutti coloro che stipuleranno un nuovo contratto di fornitura di gas con una qualsiasi società di vendita e lo attiveranno entro l’anno. Solo nel caso in cui sia necessario realizzare un’estensione di rete per provvedere all’allacciamento è previsto un contributo di attivazione, di soli 60 euro + IVA. Se dovuto, si dovrà aggiungere il contributo per la verifica documentale pari a 40 euro per i clienti di tipo domestico (delibera AEEG 40/04 e s.m.i). Il risparmio netto per utente può arrivare a 600 euro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento