Mattinata senza medici: solo 3 quelli rimasti per 6500 cittadini, poche visite specialistiche e poliambulatorio inutilizzato

Gatta (FI) chiede un intervento urgente della Giunta regionale per l’assistenza sanitaria a Mattinata, sulle cui lacune presenterà nei prossimi giorni un’interrogazione diretta al presidente-assessore Michele Emiliano

"Un paese di quasi 6.500 abitanti con una gravissima carenza di medici di base ed un poliambulatorio quasi inutilizzato: chiedo un intervento urgente della Giunta regionale per l’assistenza sanitaria a Mattinata, sulle cui lacune presenterò nei prossimi giorni un’interrogazione diretta al presidente-assessore Michele Emiliano." E' quanto scrive il vicepresidente del consiglio regionale pugliese, Giandiego Gatta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per quanto concerne i medici di base, fino a qualche anno fa c’erano ben sei professionisti che operavano nel Comune. Oggi, a seguito di decessi e pensionamenti, ne sono rimasti solo tre e pare che nessuno alla ASL stia provvedendo per la formazione di graduatorie da cui attingere. Il che è gravissimo. Ma non basta: anche il poliambulatorio sembra una cattedrale nel deserto. È nuovo e spazioso, eppure è quasi interamente inutilizzato. Il primo piano, infatti,  è completamente vuoto, forse per mancanza di personale sanitario. Ed anche le visite specialistiche effettuate sono pochissime, e non si capisce il perché. Inoltre, per fare il cambio di medico di base il cittadino si deve recare a Manfredonia. Mancano anche gli addetti agli uffici convenzioni? Insomma, un clima di abbandono di una struttura che, invece, potrebbe essere pienamente operativa a servizio del territorio. Mi auguro di ottenere risposte precise, ma soprattutto di suonare la sveglia ad un governo regionale che sembra lontanissimo dai problemi reali delle comunità ed intento solo a vendere fumo e frottole ai soliti allocchi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento