Il Nucleo Protezione Civile Foggia 158 ha un nuovo presidente: è Matteo Eller

Del Comitato esecutivo fanno parte Francesco Carella, Lorenzo Guglielmi, Raffaele Calitri e Michele Parracino. La sede è in piazza Maria Grazia Barone

I volontari festeggiano Matteo Eller

Sono state rinnovate le cariche del 158° Nucleo “Volontariato e protezione civile” dell’Associazione Carabinieri di Foggia. Il nuovo presidente è Matteo Eller. Del  Comitato esecutivo fanno parte  Francesco Carella, Lorenzo Guglielmi, Raffaele Calitri e Michele Parracino. Costituito nel 2005, con sede in piazza Maria Grazia Barone angolo con via Rosati, il Nucleo può contare sull’adesione di circa 40 volontari. Tra i compiti istituzionali quelli di “protezione civile in tutte le sue caratteristiche e forme”: protezione, conservazione e valorizzazione dell’ambiente, della cultura e del patrimonio storico-artistico; promozione e tutela dei diritti della persona, mediante l’assistenza e la vigilanza.

Con le caratteristiche divise scarlatte, i volontari del Nucleo sono presenti anche in occasione di particolari iniziative e manifestazioni a livello non solo  provinciale. Tra gli interventi più significativi si ricordano quelli svolti in occasione del terremoto a L’Aquila nella primavera del 2009 (con la consegna di medicinali, generi alimentari e vestiario alle popolazioni dei centri colpiti dal sisma), i soccorsi per l’emergenza-neve del 2012 sui Monti Dauni (Motta Montecorvino, San Marco La Catola, Pietra Montecorvino) e, sempre lo scorso anno in Emilia Romagna, ancora una volta per collaborare ai soccorsi delle popolazioni terremotate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel suo indirizzo di saluto il presidente Matteo Eller ha confermato la volontà di dare all’ attività associativa una continuità corroborata da rinnovati e sempre più qualificanti  motivi di impegno e utilità.  “Abbiamo la modesta ambizione  - di poter rappresentare un piccolo ma prezioso e comunicativo esempio, con l’adesione di una molteplicità di persone  accomunate   - non senza qualche sacrificio in un servizio di disinteressata collaborazione e pronta,  aperta sensibilità. Sia le istituzioni  che la gente comune sanno di poter contare in ogni frangente anche su  questo Nucleo che all’utilità della  presenza fisica sa  unire valori di solidale, umana disponibilità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento