Economia

L’azienda di Antonio Facenna diventa Masseria Didattica. Vendola: “Punto di pregio del Gargano”

Nichi Vendola ha mantenuto la promessa fatta ai genitori all’indomani del funerale dell’allevatore 24enne morto durante l’alluvione dei primi di settembre

Antonio Facenna

L’azienda di Antonio Facenna, il ragazzo morto durante l’alluvione dei primi di settembre, diventa Masseria Didattica: è la 132esima pugliese. Alla serata che si è svolta a Carpino in onore dell’allevatore 24enne, Vendola ha ricordato di aver mantenuto la promessa fatta ai genitori all’indomani del funerale: “Quella masseria è molto più di un luogo che serve a produrre ricchezza, è un luogo dell'anima e dell'educazione e merita di diventare Masseria didattica”

E’ il primo passo di un sogno, quello di Antonio, che era riuscito a trasformare il luogo in cui lavorava in una calamita, in un luogo di attrazione culturale. La nuova masseria didattica merita di diventare veramente, per l'incanto del luogo in cui è collocato, un punto di pregio del Gargano, di quella terra che si riappropria delle radici e che sa fare di questa opera di straordinario amore per la propria storia, l'elemento fondamentale. Produrre ricchezza senza distruggere, produrre ricchezza senza inseguire il cemento e difendendo i valori della terra. Ecco, quella di Antonio è stata proprio una bella lezione".

CHI ERA ANTONIO FACENNA

MARTIRE ED EROE DELLA RESTANZA

ANTONIO BALLA 'MATTEO SALVATORE'


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’azienda di Antonio Facenna diventa Masseria Didattica. Vendola: “Punto di pregio del Gargano”

FoggiaToday è in caricamento