Il dipartimento di Studi Umanistici ha un nuovo direttore: è il prof. Marcello Marin

Il filologo originario di Bari guiderà il DI.ST.UM. per il quadriennio 2014-18, tra i primi provvedimenti la proposta di concessione della Laurea post-mortem allo studente Mario Del Sordo

Il neo direttore Marcello Marin

Il prof. Marcello Marin, ordinario di Letteratura cristiana antica, è il nuovo direttore del Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione dell'Università di Foggia. La sua nomina, per il quadriennio 2014-18, è scaturita dall'elezione tenuta quest'oggi appunto presso il DI.ST.UM. (in via Arpi): il prof. Marcello Marin, che si era presentato all'elezione come unico candidato, è stato eletto con 52 preferenze (bianche 3, nulle 0) riscontrate tra le schede dei 76 aventi diritto al voto (61 docenti straordinari, associati di ruolo e ricercatori; 11 studenti e 1 dottorando; 3 rappresentati del personale tecnico amministrativo). 

Classe 1949, il prof. Marcello Marin è originario di Bari e dal 2000 insegna presso l’Università di Foggia. Dal 2008 è componente del Senato Accademico, nonché coordinatore del dottorato di ricerca in “Filologia, Letteratura, Tradizione” fin dalla sua istituzione. 

Marcello Marin: “Mi sono messo a disposizione della mia Università rispondendo innanzi tutto allo spirito di appartenenza che ha fatto di questo Ateneo, sebbene ancora molto giovane, una delle realtà scientifiche e accademiche più importanti del Mezzogiorno d'Italia. Con questo stesso spirito, dopo la mia elezione, cercherò di mettere la mia esperienza al servizio degli studenti, che a mio avviso sono e restano il vero patrimonio immateriale di ogni Università”.

Maurizio Ricci: “Il Dipartimento affidato alla guida del prof. Marcello Marin rappresenta una officina di idee, progetti e creatività di cui questa Università non può fare a meno. Per questo contiamo nel concreto apporto che il nuovo direttore saprà offrire fin dai prossimi giorni, senza dimenticare il sapiente lavoro svolto dal suo predecessore, prof. Saverio Russo, al quale vanno i ringraziamenti di tutta la comunità accademia e di tutto il personale del nostro Ateneo. Al prof. Marin giungano i più sinceri auguri di buon lavoro, convinto come sono che saprà dare un degno séguito alla determinazione con cui si è proposto per la direzione del Dipartimento”.

Tra i primi provvedimenti della nuova direzione del Dipartimento, si discuterà anche della proposta (la cui fattibilità va evidentemente sottoposta al Ministero per l'Università, l'Istruzione e la Ricerca) di concessione della Laurea in Lingua e Letteratura Italiana “post mortem” allo sfortunato studente foggiano Mario Del Sordo, deceduto in un incidente stradale avvenuto lo scorso 25 maggio a Foggia. «Faremo del nostro meglio, senza lesinare energie, ho fatto una promessa ai familiari del ragazzo e farò di tutto per mantenerla”.

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Ginnastica da scrivania: quali esercizi fare mentre si è al lavoro

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

  • Feltri ce l'ha con Foggia e il Sud, bordate a Conte e appello a Salvini: "Metti fine a questa forma di banditismo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento