Economia Orta Nova

Maltempo, ad Orta Nova la conta dei danni: raccolti persi fino al 90%

L’Amministrazione comunale ha formalizzato la richiesta di riconoscimento dello stato di calamità naturale. Calvio: "colpita la nostra principale risorsa economica"

L’Amministrazione comunale di Orta Nova ha formalizzato la richiesta di riconoscimento della calamità naturale a causa del nubifragio e della grandine che, nella giornata del 20 agosto, hanno danneggiato numerosissime aziende agricole dell’agro ortese.

Ad un primo esame, a subire i danni maggiori sono stati i vigneti e gli oliveti. In alcuni casi, si stima la perdita anche del 90% della produzione. “Confidiamo molto nella capacità tecnica dell’Ispettorato provinciale dell’Agricoltura e nella sensibilità dell’assessorato regionale all’Agricoltura – afferma la sindaco Iaia Calvio – perché il maltempo ha colpito la nostra principale risorsa economica, provocando danni indiretti anche ai settori dell’artigianato e del commercio” 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, ad Orta Nova la conta dei danni: raccolti persi fino al 90%

FoggiaToday è in caricamento