Emergenza maltempo, l'On. Bordo chiede al Governo risorse economiche

All'indomani delle violente precipitazioni che hanno colpito il Gargano, il deputato del Partito Democratico chiedeo al Governo lo stato di calamità naturale

Stufo della situazione in cui versano gli arenili e i villaggi turistici del Gargano, l'On. Michele Bordo ha depositato presso la Commissione competente della Camera una risoluzione per “impegnare il Governo a stanziare risorse economiche a favore dei Comuni e delle imprese colpite, sia agricole che turistiche, nonché ad affrontare strutturalmente il problema dell’assetto idrogeologico dell’area, di concerto con la Regione Puglia e la Provincia di Foggia”.

All'indomani dalle violenti precipitazioni che hanno colpito le zone tra Manfredonia e Margherita di Savoia, il deputato del Partito Democratico chiede al governo il riconoscimento immediato dello stato di calamità naturale e invita gli enti territoriali ad assumersi la piena responsabilità rispetto a questo disagio che si prolunga nel tempo. Da tempo, Comuni e operatori economici chiedono interventi di prevenzione delle esondazioni e delle mareggiate: dalle opere di contenimento a mare al rinforzo degli argini di canali e torrenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I danni, peraltro, non sono esclusivamente di carattere economico, giacché l’intero ecosistema costiero subisce continue e, in modo particolare, invasive alterazioni, i cui effetti non sono pienamente calcolabili e si protrarranno per un tempo non preventivabile. Gli eventi calamitosi che stanno flagellando il litorale adriatico – conclude Michele Bordo – sono la dimostrazione che la cura del territorio costa di gran lunga meno degli interventi necessari a riparare i danni, ma il Governo continua a rimanere indifferente e inerte”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento