Maltempo, danni considerevoli agli agricoltori: "Urge piano di manutenzione ambientale”

L'appello di Michele Ferrandino: “Il lavoro di tante imprese è stato compromesso da acqua e fango. Alcune aziende agricole sono andate distrutte. A loro la mia disponibilità a fare quanto è nelle nostre prerogative per aiutarli”

Campagne sommerse da pioggia e fango

“I nubifragi degli ultimi giorni hanno causato danni considerevoli ai nostri agricoltori. Le aziende danneggiate devono essere sostenute, anche attraverso le azioni previste nell’ambito del riconoscimento dello stato di calamità”.

E’ questa l’esortazione che Michele Ferrandino, presidente provinciale di CIA Foggia (Confederazione Italiana Agricoltori, rivolge alle istituzioni. “Il lavoro di tante imprese è stato irrimediabilmente compromesso da acqua e fango. Alcune aziende agricole sono andate distrutte. A lavoratori e imprenditori di quelle aziende esprimo solidarietà e la disponibilità a fare quanto è nelle nostre prerogative per aiutarli”, ha aggiunto il presidente provinciale di CIA Foggia.

“Se ne discute da troppo tempo, ma è arrivato davvero il momento di mettere in moto un piano straordinario di manutenzione ambientale per prevenire i disastri cui stiamo assistendo nel nostro territorio e le tragedie che hanno colpito il Beneventano, un’area confinante con la nostra provincia”. “Gli alvei dei nostri corsi d’acqua vanno liberati dai detriti che si sono accumulati”, ha proseguito Ferrandino.

“Sono necessari interventi che ripristino condizioni adeguate di sicurezza del suolo nelle aree in cui incidono sono presenti fenomeni di dissesto idrogeologico. Non è il caso di addossare colpe ad alcuno, piuttosto è necessario concorrere ognuno per la propria parte a rimboccarsi le maniche e affrontare il problema in modo serio e strutturale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento