rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La greca Lumiwings farà volare Foggia: aerei per Milano, Torino, Catania e Verona

Presentati questa mattina i collegamenti da e per l'aeroporto di Foggia

Quattro pacchi, uno per ogni tratta, così questa mattina - nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nei locali dello scalo foggiano - sono state svelate tratte e compagnia da e per l’aeroporto Gino Lisa di Foggia. Ad occuparsene sarà Lumiwings. La giovane compagnia aerea con licenza greca, nata ad Atene nel 2015, è stata scelta tra le cinque che avevano partecipato all'avviso pubblico. Milano, Torino, Catania e Verona le tratte. A partire da fine settembre saranno cinque i voli settimanali su Milano, due quelli su Torino, Verona e Catania. Frequenze che successivamente avranno un incremento pari a sette voli settimanali su Milano, quattro su Catania, e tre su Torino e Verona. I biglietti potranno essere acquistati sul sito della compagnia, al numero 331.4145456 e via mail (sales@lumiwings.com). I voli verranno operati con un aeromobile 737-300 configurato a 139 posti.

Le dichiarazioni sul Gino Lisa

“Oggi – ha dichiarato il presidente di AdP, Antonio Maria Vasile - per Aeroporti di Puglia e per l’intera comunità foggiana è un momento di straordinaria importanza. Finalmente, possiamo dire anche con una punta di orgoglio che ce l’abbiamo fatta. Avevamo preso un impegno con la città e lo abbiamo mantenuto. Inutile nascondere che il percorso per arrivare fino qui si è rivelato abbastanza complicato, perché abbiamo operato nel rispetto rigoroso di norme restringenti. Ma era doveroso farlo non solo per restituire la giusta dignità al territorio foggiano, ma anche per dare una risposta concreta alle istanze dei cittadini e delle imprese. Oggi diamo il via, grazie al lavoro sinergico con la Regione Puglia, alla rinascita di un territorio che ora è chiamato a sostenere questa importante iniziativa, dimostrando che ogni nostro sforzo non sia stato vano, ma soprattutto dando risposte concrete, perché si possa sviluppare una connettività che metta fine alle carenze infrastrutturali che da tempo insistono su questa parte della regione e metta in moto l’industria turistica. Foggia torna in pista – ha concluso Vasile – e per volare ha bisogno di tutti. Questa è un’opportunità straordinaria da cogliere e coltivare”. 

“Noi siamo l’Italia e Foggia è l’Italia – ha dichiarato il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - e deve fare la sua parte. In questo momento di difficoltà, la Puglia sta cercando di resistere, anche grazie ad Aeroporti di Puglia, a una condizione economica che sarà difficile anche per il futuro. Ciascuno di noi deve fare la propria parte e non dimenticare che la stagnazione si combatte anche attraverso il turismo. Quest’anno in Puglia arriveranno tanti turisti. L’aeroporto è servente rispetto alla strategia del turismo e del business. Dobbiamo quindi creare una cultura generale, una cultura di ospitalità. La Puglia ha intenzione di tenere insieme turismo e interesse economico. Comprate i biglietti degli aerei e viaggiate. Siccome l’aeroporto va custodito e va fatto crescere, utilizziamo i voli. Quella di oggi, non immaginatela come conquista campanilistica. È uno switch, stiamo girando l’interruttore. Foggia è uno dei giocatori più importanti di una squadra che si chiama Italia e che si chiama Puglia. Quindi, dobbiamo ragionare da Italiani e da Europei. Siccome questo è un momento delicatissimo, mi sforzerò di riempire il vuoto che in questo momento si sente. Lo riempiremo perché è un dovere di tutti. L’importante è collaborare. In tutto il mondo si parla della Puglia e dello sforzo che stiamo facendo con quello che abbiamo. Foggia, lo ripeto – ha concluso Emiliano - è il giocatore che in questo momento che può dare lo sprint in più”.

“Una giornata storica per Foggia – ha dichiarato il vice Presidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese -. Il collegamento diretto con la capitale economica, con la capitale industriale, con lo scalo a servizio del Triveneto e con il più grande aeroporto del Sud è, per Foggia, l’opportunità di riprendersi la sua storia. Abbiamo scritto un capitolo, allungando la pista a duemila metri, e adesso siamo tutti chiamati a scrivere il prossimo, passando da zero passeggeri all’obiettivo di 150 mila passeggeri nel primo anno.. Non è retorica, è quello che succede quando si concentrano investimenti pubblici importanti per qualificare e potenziare un’infrastruttura strategica: lo si fa per una scelta politica, per la convinzione che sarà utile a cambiare in positivo le cose, non per gioca o per vanità. Da oggi si apre una sfida nuova e tutta diversa. Ma, di sicuro, da settembre cambierà qualcosa anche nell’orizzonte mentale delle persone che potranno decidere di raggiungere, in poco tempo e a prezzi accessibili, città dove accadono tante cose e dove si addensano interessi culturali, economici, professionali e ludici.

“Siamo orgogliosi di essere la compagnia che farà volare Foggia – ha dichiarato il Direttore Commerciale di Lumiwings, Chiara Rebughini -. In questi mesi abbiamo lavorato in sinergia con Aeroporti di Puglia, perché la nostra offerta rispondesse non solo alle richieste della Società, ma anche e soprattutto a quelle del territorio. Penso che abbiamo risposto in maniera esaustiva, andando anche al di là delle aspettative. Il territorio, infatti chiedeva collegamenti con Milano e noi lo faremo volare anche alla volta di Verona, Torino e Catania. Ci sembrava giusto che ci fossero più rotte, in modo da poter garantire, almeno per la partenza, una rosa di collegamenti per il Nord e per il Sud. Ora ci aspettiamo grandi risposte dalla comunità, in modo da poter volare insieme”. 

Tre i livelli tariffari previsti dalla compagnia

Air Class: Tariffa base, bagaglio a mano di 8 kg e in stiva da 10 kg inclusi nel prezzo. Tutti i servizi inclusi. Non è previsto cambio di data/ itinerario. Rimborso non consentito. Shine Class: Bagaglio a mano di 8 kg e in stiva da 23 kg inclusi nel prezzo. Tutti i servizi inclusi. Cambio del biglietto consentito fino a 48 ore prima della partenza. Rimborso consentito con penale. Chance Class: Bagaglio a mano di 8 kg e in stiva da 32 kg inclusi nel prezzo. Cambio data e rimborso senza penali prima della partenza. Per il lancio dei nuovi voli da Foggia saranno disponibili delle tariffe promozionali a partire da 49 euro a tratta tutto incluso. 

Video popolari

La greca Lumiwings farà volare Foggia: aerei per Milano, Torino, Catania e Verona

FoggiaToday è in caricamento