Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia

Faeto, Provincia ed Euromediterranea: insieme per la tutela della lingua francoprovenzale

Iniziative per ragazzi e per adulti residenti nella Provincia di Foggia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

I comuni di Faeto, Celle di San Vito, Casalvecchio di Puglia e Chieuti in collaborazione con la Provincia di Foggia e l'Euromediterranea, nell'ambito delle "Azioni finanziata dalla L. 482/99 per la Tutela delle Minoranze Linguistiche Storiche", hanno bandito un concorso fotografico, artistico, letterario, dal titolo "Ricordi Senza tempo".

Possono partecipare i giovani dai 9 ai 17 anni residenti nella Provincia di Foggia, con un'opera inedita in tre diverse categorie: "fotografia", "racconto e poesia in lingua", e "arte (creazioni artistiche)".

L'obiettivo generale è avvicinare le nuove generazioni alla ricerca e riscoperta della realtà culturale delle comunità francoprovenzali e arberesche, ancora presenti nei comuni della provincia di Foggia.

I moduli per la domanda di partecipazione sono disponibili sul sito del Comune di Faeto www.comune.faeto.fg.it e sui siti della Provincia di Foggia e dell'Euromediterranea; la domanda dovrà essere presentata entro il 10 dicembre 2014, pena l'esclusione. Le modalità di presentazione sono riportate nel regolamento consultabile sugli stessi siti.

Saranno premiati i primi tre vincitori: il 1° classificato della sezione "fotografia" riceverà una macchina fotografica digitale; il 1° classificato della sezione "racconto e poesia in lingua", riceverà un buono spesa per l'acquisto di libri; il 1° classificato nella sezione "arte" riceverà un set da disegno. Ai secondi e terzi classificati sarà rilasciata una pergamena ed un premio ricordo.

Sempre nell'ambito dell'iniziativa per la Tutela delle Minoranze Linguistiche, prenderà avvio nella prima decade di dicembre, il primo "Laboratorio Culturale - Racconti di tradizione": un percorso per adulti residenti nei comuni di Casalvecchio di Puglia, Celle di S. Vito, Chieuti e Faeto volto alla riscoperta del valore profondo della tradizione linguistica storica che li accomuna.

Il laboratorio culturale si svolgerà nell'arco di 5 incontri della durata di 4 ore ciascuno, destinato ad un gruppo di partecipanti non superiore a 15.

La partecipazione è aperta a tutti gli adulti residenti nei Comuni Minoranze Linguistiche. Per le iscrizioni, si ha tempo fino al 28 novembre 2014; la domanda di partecipazione, le indicazioni e tutte le informazioni necessarie, sono reperibili sul sito del comune di Faeto www.comune.faeto.fg.it e sui siti della Provincia di Foggia e dell'Euromediterranea. Alla fine degli incontri verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faeto, Provincia ed Euromediterranea: insieme per la tutela della lingua francoprovenzale

FoggiaToday è in caricamento