Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Noi non siamo mafiosi!", gli agricoltori foggiani in piazza col tricolore per dire "basta agli eccessivi controlli": "Così chiudiamo"

Una delegazione è stata incontrata dal Prefetto Grassi. Nel mirino le norme stringenti anti-caporalato

 

Protesta degli agricoltori oggi a Foggia contro la legge anti-caporalato e gli "eccessivi controlli" nelle campagne da parte delle Forze dell'Ordine per contenere la triste piaga della schiavitù dei braccianti. In cinquanta, circa, hanno sfilato per le vie della città capoluogo col tricolore al grido di "Noi non siamo mafiosi". Una delegazione ha chiesto di essere audita dal prefetto, Raffaele Grassi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento