15 milioni di euro e 28 interventi per mettere in sicurezza le scuole della Capitanata

Lavori di ristrutturazione degli edifici scolastici di Foggia e della Capitanata. La soddisfazione del presidente Francesco Miglio

I lavori nelle scuole

A seguito dell’espletamento delle gare d’appalto dei lavori ricompresi nel “Primo programma straordinario di interventi urgenti finalizzati alla prevenzione e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi anche non strutturali negli edifici scolastici”, avranno inizio gli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici della Capitanata.

Gli interventi, per un importo complessivo di € 8.034.980, riguarderanno il ‘Marconi’ di  Accadia; ‘Pavoncelli’ e ‘Dante  Alighieri’ di Cerignola; il ‘Giannone’, il ‘Pacinotti’, il ‘Lanza’, l’Einaudi’ di Torre di Lama e di via Volta di Foggia. E ancora, il ‘Rosmini’ di Lucera; il ‘Pestalozzi’, succursale e palestra, ‘Tondi’ e ‘Rispoli’ di San Severo; il ‘Giordani’ di via Veneto e di via Cappuccini a Monte Sant’Angelo; l’Immacolata’ di San Giovanni Rotondo, il ‘Fioritto’ di San Nicandro Garganico, il Mattei’ e  ‘Fazzini’ di Vieste. Infine, il ‘Primo Levi’ di San Marco in Lamis e il ‘Toniolo’ di  Manfredonia.

In attuazione dell’Accordo di Programma Quadro per gli interventi di recupero e riqualificazione del patrimonio infrastrutturale degli istituti scolastici pugliesi, sottoscritto con la Regione Puglia, avranno già inizio, nei prossimi giorni,  i lavori relativi ai primi sette interventi su altrettanti edifici scolastici ubicati  nel capoluogo provinciale.

Gli interventi, dell’importo complessivo di € 6.120.000, riguarderanno il ‘Lanza’, il ‘Poerio’, il ‘Giannone’, il ‘Notarangelo-Rosati’, il ‘Perugini’, il ‘Da Vinci’ e il ‘Pacinotti’. Oltre ai lavori di ristrutturazione delle scuole, si è proceduto all’acquisto di arredi, utilizzando i fondi nell’ambito del suddetto Accordo di Programma Quadro per un totale di  722mila euro.

Il presidente della Provincia di Foggia, l’avv. Francesco Miglio, nel corso di un incontro con il dirigente del settore Manutenzione Edilizia e Patrimonio Immobiliare, dott. Giovanni D’Attoli, nel fare il punto sullo stato di attuazione dei programmi di recupero, di riqualificazione e di messa in sicurezza degli edifici scolastici, ha espresso viva soddisfazione per gli importanti traguardi raggiunti, che “rafforzano la costante attenzione dell’Ente per la tutela degli allievi e del personale scolastico assicurando l’esercizio dell’attività didattica in locali adeguati e soprattutto sicuri”.

“Nonostante l’Ente Provincia, a causa della Riforma, stia attraversando un periodo di riduzione delle risorse economiche e di quelle umane”, il presidente Miglio ha confermato  il suo personale impegno nonchè quello dei tecnici dell’amministrazione provinciale, per assicurare la corretta realizzazione dei lavori appaltati.

I lavori ammontano complessivamente a circa quindici milioni di euro, per un totale di 28 (ventotto) interventi. Da Palazzo Dogana fanno sapere che Miglio si adopererà senza sosta per il reperimento di ulteriori fondi e per ottimizzare i lavori di ristrutturazione anche negli altri edifici scolastici facenti parte del patrimonio scolastico della Capitanata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Omicidio tra Manfredonia e Foggia: ucciso 38enne, morto poco dopo il suo arrivo in pronto soccorso

Torna su
FoggiaToday è in caricamento