Apricena, sbloccato il cantiere: al via i lavori per la scuola elementare 'Padre Pio'

Dopo un anno parte la messa in opera di un cantiere bloccato per un anno. Si tratta di lavori per oltre 400mila euro, cofinanziati dalla Regione Puglia, che riguarderanno l'efficientamento energetico e messa a norma della struttura

Dopo un anno di stallo, sono partiti i lavori per l’efficientamento energetico e adeguamento a norma della scuola elementare “Padre Pio” di Apricena. L’opera prevede la sostituzione degli impianti termici oltre all’istallazione di pannelli solari sul tetto della struttura, in modo da diminuire l’impatto sull’ambiente per quanto concerne i consumi e raggiungendo, nel contempo, un’importante riduzioni dei costi di approvvigionamento energetico. Saranno realizzati inoltre interventi per l’adeguamento alle norme antincendio.

“Stiamo finalmente procedendo alla messa in opera di un cantiere rimasto purtroppo bloccato per un anno”, spiega il sindaco Antonio Potenza. “Si tratta di lavori per oltre 400mila euro, cofinanziati dalla Regione Puglia. Fondi ottenuti dalla nostra Amministrazione nel 2012, con bando pubblicato a luglio 2013. Purtroppo Apricena ha dovuto attendere fino ad ora l’avvio del cantiere, visto il blocco alle opere pubbliche che si è protratto per tutto lo scorso anno”.

“Oggi ripartiamo con i lavori alla Padre Pio, così come abbiamo fatto per lo Stadio Giuseppe Garibaldi, in questi giorni di nuovo fruibile per gli apricenesi, con le partite del Torneo Cittadino di calcio a 11. E come faremo con tante altre opere pubbliche già pianificate e che attendono solo la conclusione degli iter burocratici, per sbloccare lavori che daranno occasione di occupazione a tanti Apricenesi”, conclude il sindaco.

“I lavori – sottolinea l’Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Dell’Erba – riguarderanno nella prima fase la parte interna della struttura, in modo da poter giungere a compimento, almeno di quest’area, prima dell’inizio del nuovo anno scolastico”.

“Con questo edificio gettiamo le basi per una messa a norma ed efficientamento energetico di tutta l’edilizia scolastica, visto che, ad oggi, non tutte le scuole di Apricena hanno l’agibilità completa. Si tratta di un obiettivo ambizioso, ma che siamo convinti di poter raggiungere entro questi cinque anni di Amministrazione”, conclude l’Assessore Dell’Erba. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Commando paramilitare assalta furgone portavalori sulla Statale 16 bis: dna incastra uno dei rapinatori

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • "La mia ex mi ha tolto dignità e figli": la storia di Luigi, padre separato finito sul lastrico. "Mi sono rivolto alla Caritas"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento