rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia

Il cantiere di piazza Cavour non parte: il rincaro delle materie prime posticipa l’inizio dei lavori

Più di un mese fa l'avvio dell'intervento di riqualificazione sembrava imminente. Il Comune di Foggia è in attesa di indicazioni dalla Presidenza del Consiglio dei ministri che finanzia l'opera

Sono rimasti sull’albo pretorio i lavori di ottimizzazione delle condizioni di sicurezza veicolare e pedonale sullo snodo di piazza Cavour. Stando a un’ordinanza del 2 marzo a firma del dirigente del Settore Mobilità e Traffico, Romeo Delle Noci, dovevano iniziare più di un mese fa, tanto che dal 7 marzo sarebbero scattati alcuni provvedimenti di circolazione addottati appositamente per il cantiere, vale a dire la chiusura al traffico veicolare e pedonale dei vialetti e il restringimento della carreggiata di via Torelli e corso Giannone nel tratto adiacente piazza Cavour. L’ordinanza era stata richiesta dal direttore dei lavori il 25 febbraio scorso.  

L’avvio dell’intervento di riqualificazione, incluso nel programma ‘da periferia a periferia’, appariva imminente a giudicare dai provvedimenti pubblicati - “parlano gli atti”, per citare la commissaria Marilisa Magno –, ma qualcosa è andato storto. Il cantiere non è ancora partito. A posticipare l’inizio dei lavori sarebbe il rincaro delle materie prime, che sta condizionando gli appalti un po’ in tutti i comuni. Sicuramente partiranno, ma non è ancora dato sapere quando.

Si susseguono quotidiani aggiornamenti normativi e il Comune di Foggia sarebbe in attesa di indicazioni della Presidenza del Consiglio dei ministri che finanzia l’opera. Non è escluso il ricorso alla rimodulazione del quadro economico. Le difficoltà di approvvigionamento dei materiali e l’aumento dei prezzi hanno bloccato diversi cantieri in tutta Italia e rischiano di ridurre sul lastrico le ditte appaltatrici. Per il momento, la riqualificazione di piazza Cavour sarebbe l’unica opera del Comune di Foggia incagliata per i rincari.

Il progetto è stato ammesso a finanziamento nel 2016, nell’ambito del ‘Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei Comuni capoluogo di provincia’. Inizialmente, prevedeva la realizzazione di un sistema di rotatorie, ristrutturando quella in piazza Cavour attorno alla Fontana del Sele e istituendone una nuova all’intersezione tra via Galliani e corso Roma, poi stralciata. Erano previsti, inoltre, e lo sono ancora, interventi finalizzati alla riorganizzazione della segnaletica stradale, ulteriori caditoie stradali e la ristrutturazione dell’impianto di pubblica illuminazione. Sarà implementata anche la videosorveglianza. L’esecuzione dei lavori, per un importo complessivo pari a 1.223.118,80 euro, sei mesi fa è stata affidata all’impresa Habitat House Srl di Aversa (Ce).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cantiere di piazza Cavour non parte: il rincaro delle materie prime posticipa l’inizio dei lavori

FoggiaToday è in caricamento