Il centro storico di Alberona si rifà il look

Appaltati i lavori di restyling urbano che riguarderanno Corso Vittorio Emanuele e Piazza del Popolo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La spina dorsale del centro storico alberonese, molto presto, sarà oggetto di importanti lavori di restyling. Sono stati appaltati, infatti, gli interventi di rigenerazione urbana su Corso Vittorio Emanuele e Piazza del Popolo.

I lavori da realizzare prevedono, tra le altre cose, l’adeguamento delle urbanizzazioni, l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’interramento dei cavi elettrici, l’attenzione al risparmio energetico, la riorganizzazione degli spazi da trasformare in luoghi di aggregazione.

Si tratta di interventi finalizzati alla rilettura funzionale e sociale degli spazi che, dal punto di vista storico-urbanistico e architettonico, rappresentano la parte più importante del patrimonio culturale di Alberona. La riqualificazione è stata finanziata dalla Regione Puglia (600mila euro) nell’ambito del progetto “Le piazze della pace e della natura” che rientra nel Piano di Sviluppo Territoriale denominato “I Luoghi della Natura”.

Si tratta di pianificazioni territoriali volte a rafforzare, riqualificare e razionalizzare le reti funzionali che connettono i sistemi omogenei rappresentati da paesi vicini per collocazione, storia, esigenze di sviluppo e potenzialità territoriali.

Gli interventi proposti nei Piani si configurano come azioni di valorizzazione e promozione dei territori attraverso le loro peculiarità geografiche, ambientali, sociali, culturali, storiche ed economiche. I Piani, quindi, sono programmi di azioni condivise da parte dei raggruppamenti di Comuni che si sono identificati in un determinato percorso di sviluppo.

Le amministrazioni comunali, infatti, già durante il processo di Area Vasta avevano scelto quale punto focale del proprio sviluppo un determinato “tematismo”, ovvero un percorso di valorizzazione basato su elementi considerati strategici.

E così, i comuni di Alberona, Biccari, Carlantino, Castelluccio dei Sauri, Castelluccio Valmaggiore, Roseto Valfortore e Volturara Appula, avevano scelto di identificarsi quali “i luoghi della natura”, individuando nell’aspetto paesaggistico e del patrimonio ambientale e rurale il loro punto di forza da valorizzare.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento