Giovedì, 23 Settembre 2021
Economia Orsara di Puglia

1 milione di euro per mettere in sicurezza la Portelle-Cervellino, la strada che porta alle aziende agricole e zootecniche

“Si tratta di un finanziamento molto rilevante che ci permetterà di intervenire su un’arteria comunale di strategica importanza”, ha spiegato il sindaco di Orsara di Puglia, Tommaso Lecce

Il Comune di Orsara di Puglia ha ottenuto dal ministero dell’Interno un finanziamento pari a 998mila euro per interventi contro il dissesto idrogeologico sulla strada Portelle-Cervellino.

“Si tratta di un finanziamento molto rilevante che ci permetterà di intervenire su un’arteria comunale di strategica importanza”, ha spiegato il sindaco di Orsara di Puglia, Tommaso Lecce. “La strada in questione necessita di interventi di risistemazione e di lavori che ne garantiscano la tenuta a fronte di fenomeni di dissesto idrogeologico e movimenti franosi che possono minarne la sicurezza e la piena percorribilità”, ha aggiunto il sindaco.

La Portelle-Cervellino è una strada che non è soltanto al servizio delle zone rurali. Si tratta di un’arteria che collega il paese a importanti aziende agricole e zootecniche. Una lingua d’asfalto che si immette sulla Statale 90 ‘delle Puglie’ e, dunque, funziona anche per accorciare l’itinerario che unisce Orsara di Puglia ai territori e ai centri di Bovino, Deliceto e di altri paesi.

“L’intervento sulla Portelle-Cervellino seguirà naturalmente il normale iter procedurale per poter giungere, in tempi obbligati, all’inizio dei lavori. Si tratta di un’opera fondamentale, compresa nell’ambito di un più vasto programma di lavori pubblici sulla viabilità a servizio sia del paese che delle zone rurali. Anche e soprattutto da questo tipo di interventi intendiamo dare un segno concreto che attivi la ripartenza dei prossimi mesi”, ha concluso Tommaso Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

1 milione di euro per mettere in sicurezza la Portelle-Cervellino, la strada che porta alle aziende agricole e zootecniche

FoggiaToday è in caricamento