Economia

Condifesa: licenziati quattro lavoratori, chiesto incontro al Prefetto

Licenziati quattro lavoratori al Consorzio per la Difesa delle Produzioni Intensive, le segreterie di Flai-Fai-Uiltucs chiedono incontro al Prefetto

Le segreterie provinciali di Flai Cgil, Fai Cisl e Ultucs Uil hanno inviato una richiesta di incontro al Prefetto di Foggia a seguito della decisione presa dal Consorzio per la Difesa delle Produzioni Intensive di licenziare quattro lavoratori a far data dal 17 gennaio scorso.

Il 20 gennaio Flai, Fai e Uiltucs avevano già avanzato una formale richiesta di incontro a Condifesa, al fine di avere chiarimenti sulla decisione assunta. Per i sindacati non sussitono alcun motivi oggettivi e come aggravante vi sono l’incremento delle risorse economiche deciso dalla Regione Puglia nel PAR 2014 a favore dei vari enti di difesa, e soprattutto che con i quattro lavoratori l’ente ha di fatto estromesso tutte le rappresentanze sindacali aziendali.

Prima di procedere ad azioni di tutela e di mobilitazione, Flai Fai e Uiltucs chiedono la mediazione del Prefetto di Foggia, sempre attento alle già drammatiche dinamiche occupazionali che affliggono la nostra Capitanata.

               

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condifesa: licenziati quattro lavoratori, chiesto incontro al Prefetto

FoggiaToday è in caricamento