Le Autostrade perdono pezzi: “Con la delega appalti, a rischio 3000 posti di lavoro”

Dura denuncia del segretario provinciale della Feneal-Uil, Juri Galasso. Un anno di tempo per per adeguarsi all'esternalizzazione delle gare d'appalto, "così le aziende che lavorano in house non avranno più la certezza dei lavori"

Immagine di repertorio

A rischio tremila posti di lavori. L’ombra della possibile disoccupazione si fa minacciosa nel settore della manutenzione delle autostrade. E’ quanto sostiene Juri Galasso, segretario provinciale della Feneal-Uil, che mette in guardia il comparto, in merito al provvedimento all'esame del Senato.

“Con l'entrata in vigore della delega sul codice degli appalti - spiega Galasso - potrebbero essere a rischio tremila posti nelle aziende che si occupano di manutenzione edile delle autostrade. Un dato che riguarda tutta Italia e che potrebbe avere riflessi anche in Capitanata e in Puglia”. Una norma della delega, infatti, prevede un anno di tempo per le aziende controllate per adeguarsi all'esternalizzazione di tutte le gare d'appalto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Puntualizza quindi Galasso: "Queste aziende che lavorano in house non avranno più la certezza dell'assegnazione dei lavori. Per rispondere a questi nuovi parametri, dovranno ridimensionare gli organici. Tradotto, ci sarà una perdita di posti di lavoro", spiega il segretario provinciale Feneal-Uil, secondo il quale "questo adeguamento non è in sintonia con la normativa europea che non esclude affatto la possibilità di affidamenti in house. Rischiamo di perdere posti di lavoro e qualità nella realizzazione degli appalti. E il settore edile non può permettersi questo nuovo danno". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento