Economia Centro - Cattedrale / Via Arpi

Jugaad Innovation a Foggia, una sfida a colpi di creatività e ingegno

La Jugad Innovation è la filosofia di pensiero e azione che genera crescita a opportunità partendo da situazioni di avversità

Che cos’è la Jugaad? In poche parole, è l’arte di arrangiarsi. Ma non alla meno peggio, no. Il termine (dell’hindi colloquiale) arriva dall’India e significa trovare soluzioni innovative, improvvisate e geniali, per risolvere problemi o circostanze avverse con strumenti semplici e quotidiani. Di questo e di molto altro si parlerà giovedì 30 ottobre, alle 17,30, a Foggia, nell’auditorium di S. Chiara in Via Arpi in occasione della presentazione del libro “Jugaad Innovation”.

All’incontro, fortemente voluto dall’avv. Massimiliano Arena e moderato da Micky De Finis, presenzierà Giovanni Lo Storto, Direttore Generale della Luiss e curatore dell’edizione italiana del libro “Jugaad Innovation”. Interverranno Peppe Zullo, noto Cuoco Italiano, Giuseppe Caposeno, per anni impegnato in progetti delle Nazioni Unite in paesi in via di sviluppo e il prof. Giuseppe Catalano, di origini foggiane, professore ordinario a La Sapienza di Economia e Organizzazione Aziendale

“Ad esempio, c’è la storia di Kanak Das, un indiano che ogni giorno andava al lavoro in bici lungo una strada dissestata, nonostante il mal di schiena. Ecco, Kanak ha avuto un’idea Jugaad: installare sulla bici un ammortizzatore in grado di assorbire l’energia cinetica degli urti e riutilizzarla proprio come motore propulsivo della bici. Oppure c’è l’idea del vasaio Mansukh Prajapati, il cui villaggio, distrutto da un terremoto, era privo di elettricità. Prajati ha avuto un’altra idea Jugaad: creare un frigorifero fatto di argilla e raffreddato con un sistema di acqua, senza bisogno di utilizzare elettricità o altri fonti di energia". Così racconta Giovanni Lo Storto, Direttore Generale della Luiss Guido Carli e curatore dell'edizione italiana del libro.

“L'evento è il battesimo del neonato Laboratorio Culturale ‘Il Cortile e il Pancotto’ ed è aperto a tutti quelli che credono che al SUD, in ogni SUD, si possa generare benessere e bellezza, che è poi lo spirito che anima il nuovo laboratorio culturale. Mi sono sempre battuto perché la nostra terra dia opportunità ai giovani. Dicono che ci sia scarsità di mezzi e risorse? Bene, la Jugad Innovation è la filosofia di pensiero e azione che genera crescita a opportunità partendo da situazioni di avversità. In questo noi meridionali siamo maestri, ma dobbiamo recuperare questa convinzione. La prima risorsa per un giovane meridionale è di essere meridionale”. Spiega Massimiliano Arena.

La Mostra Fotografica Sentinelle d'Innovazione, mappatura fotografica della Puglia che innova nel lavoro - presentata dalla dott.ssa Eva Milella, presidente di ARTI, Agenzia Regionale Tecnologia e Innovazione - farà da cornice all'evento organizzato con il Patrocinio di Camera di Commercio, Fondazione Apulia Felix e Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jugaad Innovation a Foggia, una sfida a colpi di creatività e ingegno

FoggiaToday è in caricamento