menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporto marittimo: via le limitazioni, ma non per le Tremiti. "Così si compromette l'economia"

La denuncia del consigliere Gabriele Fentini: "Le Isole Tremiti, nonostante siano pugliesi, hanno il servizio di trasporto marittimo con partenza da Termoli, di conseguenza necessitano di uno sblocco anche da parte della Regione Molise. È urgente intervenire sul punto"

"Oggi, 9 luglio, momento in cui tutte le Regioni rimuovono le limitazioni nel trasporto pubblico, solo le Isole Tremiti restano bloccate. Inaccettabile!"

A denunciarlo è il consigliere Gabriele Fentini, segretario cittadino della Lega nell'isola. "La Regione Puglia, con ordinanza n. 273, ha sospeso le limitazioni dovute alla prima e seconda fase del Covid-19. Le Isole Tremiti, nonostante siano pugliesi, hanno il servizio di trasporto marittimo con partenza da Termoli, di conseguenza necessitano di uno sblocco anche da parte della Regione Molise. È urgente intervenire sul punto.

Oltre al diritto alla mobilità, si sta compromettendo l'economia dei luoghi. Si precisa, infatti, che il nostro Arcipelago ha ricevuto tantissime richieste di soggiorno ma tanti turisti sono costretti a rinunciare per mancanza di posti sui mezzi marittimi: ciò crea lamentele e disservizi, con perdita di introiti per le attività locali, nonché disagi sia per i residenti sia per i pendolari che necessitano di muoversi in piena libertà".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento