menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Isole Tremiti

Isole Tremiti

Un piano di edilizia popolare per salvare le Tremiti dal dissesto finanziario

Il bando pubblico è stato emesso poco più di un mese fa, le buste contenenti le offerte saranno aperte il 26 aprile prossimo. Dall'asta si conta di ricavare almeno quattro milioni di euro

Carmela Palumbo, commissario prefettizio delle Diomedee, destinerà sette ettari delle isole San Nicola e San Domino per la costruzione di alloggi popolare. Si tratta, in sostanza, di un piano anticrisi abbinato "all’utilità sociale".

Nessuna cementificazione – precisa il commissario - ho emesso un bando pubblico relativo ad una procedura già definita prima che arrivassi. Con i soldi ricavati – prosegue - si potrà coprire gran parte del deficit comunale, l'alternativa sarebbe stata la dichiarazione di dissesto".

Così Carmela Palumbo spiega la decisione di concedere sette ettari circa delle isole Diomedee, San Nicola e San Domino, per la costruzione di alloggi popolari, in quella splendida cornice del Gargano che era diventata anche la seconda casa del cantautore Lucio Dalla.

Il bando pubblico è stato emesso poco più di un mese fa, le buste contenenti le offerte saranno aperte il 26 aprile prossimo. Dall'asta si conta di ricavare almeno quattro milioni di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento