Un piano di edilizia popolare per salvare le Tremiti dal dissesto finanziario

Il bando pubblico è stato emesso poco più di un mese fa, le buste contenenti le offerte saranno aperte il 26 aprile prossimo. Dall'asta si conta di ricavare almeno quattro milioni di euro

Isole Tremiti

Carmela Palumbo, commissario prefettizio delle Diomedee, destinerà sette ettari delle isole San Nicola e San Domino per la costruzione di alloggi popolare. Si tratta, in sostanza, di un piano anticrisi abbinato "all’utilità sociale".

Nessuna cementificazione – precisa il commissario - ho emesso un bando pubblico relativo ad una procedura già definita prima che arrivassi. Con i soldi ricavati – prosegue - si potrà coprire gran parte del deficit comunale, l'alternativa sarebbe stata la dichiarazione di dissesto".

Così Carmela Palumbo spiega la decisione di concedere sette ettari circa delle isole Diomedee, San Nicola e San Domino, per la costruzione di alloggi popolari, in quella splendida cornice del Gargano che era diventata anche la seconda casa del cantautore Lucio Dalla.

Il bando pubblico è stato emesso poco più di un mese fa, le buste contenenti le offerte saranno aperte il 26 aprile prossimo. Dall'asta si conta di ricavare almeno quattro milioni di euro.

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Terribile incidente in moto, muore 38enne foggiano. "Ciao bomber, ora fai gol anche in Paradiso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento