Economia Centro - Piazza Giordano / Piazza Giordano Umberto

Isola Pedonale, Landella e gli assessori hanno deciso: l’ampliamento è definitivo

La Giunta ha deliberato l'ampliamento in via definitiva dell'isola pedonale a via Lanza e Piazza Giordano "per una migliore fruizione e valorizzazione del centro cittadino in condizioni di sicurezza"

La Giunta ha deciso: l’ampliamento dell’isola pedonale di Foggia è definitiva. La decisione è stata presa ieri pomeriggio nel corso di una riunione alla quale hanno preso parte Landella, D’Emilio, Calabrese, Cangelli, De Filippis, Giuliani, Lombardi, Moffa, Morese e Roberto. Alla seduta tenutasi intorno alle 17.30 era presente anche il segretario generale Maurizio Guadagno.

Con voto unanime la squadra di governo ha deliberato di ampliare in via definitiva la già istituita isola pedonale del centro estendendola fino a  Via Lanza / Piazza Giordano, tratto compreso da Piazza Cavour a Via Diomede. E di procedere al riordino della viabilità cittadina mediante l’istituzione di alcuni interventi.

GLI INTERVENTI. 1. Doppio senso di marcia su Corso Garibaldi tratto compreso da Via Fuiani a P.zza XX  Settembre; 2. doppio senso di marcia su Corso Cairoli; 3. senso unico di Piazza Giordano, con direzione di marcia, tratto compreso da Corso Cairoli a C.so G. Matteotti; 4. divieto di fermata su Piazza U. Giordano da Via C. Capozzi a Via Delli Carri; 5. divieto di fermata su Piazza U. Giordano dal civico 2 a C.so G. Matteotti;  6. ripristino della sosta a pagamento su Piazza U. Giordano da Via Delli Carri al civico n° 2 di Piazza Giordano; 7. divieto di fermata su Via Tugini lato sinistro da C.so G. Matteotti al civico n° 3 di Via Tugini; 8. divieto di fermata su Via Tugini lato sinistro dal civico n° 31 a C.so Giannone; 9. sosta a pagamento su Via Tugini lato sinistro dal civico n° 03 a civico n° 31; 10. inversione di marcia di Via Barra tratto compreso da Via S. M. della Neve a Via Trieste, con direzione di marcia da Via Barra a Via Trieste; 11. doppio senso di circolazione di Via IV Novembre e Piazzale Italia; 12. divieto di sosta con “Zona Rimozione”, lato destro nel senso di marcia, in Via Manzoni da Via della Repubblica a Via P. Fuiani; 13. divieto di fermata, su Corso Garibaldi, ambo i lati; 14. divieto di fermata, su tutta la Piazza XX Settembre; 15. divieto di fermata su ambo i lati su Corso Cairoli, ad eccezione della sosta a pagamento; 16. divieto di fermata su Via Diomede ambo i lati; 17. doppio senso di circolazione di Via V. Capozzi tratto compreso da Via Tiro a Segno a Via  Vittime Civili; 18. senso unico di marcia di Via S. Altamura per le sole autovetture tratto compreso da Via della  Repubblica con direzione Via La Greca; 19. inversione del senso di marcia di Via la Greca tratto compreso da Via S. Altamura a Via Oberdan; 20. divieto di transito dalle ore 18,00 alle ore 24,00 di Via S. Altamura tratto compreso da Via Saverio Altamura a Via la Greca con eccezione dell’accesso al Parcheggio “La Maddalena”; 21. divieto di transito dalle ore 18,00 alle ore 24,00 in Via Orientale tratto compreso da Via Saseo a Via S. Altamura; 22. apertura al traffico di Via Oberdan con l’istituzione del senso unico di marcia tratto compreso da Via La Greca a C.so Garibaldi; v) divieto di fermata ambo i lati su Via S. Altamura – Via Oberdan – C.so G. Garibaldi (da Via Oberdan a Via Dante) – Via Capozzi – Via P. Fuiani; 23. divieto di transito di Vico al Piano da Via della Repubblica fatta eccezione per i veicoli in uscita dal parcheggio “La Maddalena”; 24. inversione del senso unico di marcia di Via Cavaniglia da Via XXV Aprile a Via della  Repubblica; 25. senso unico su Via Onorato con direzione di marcia verso Via Manfredonia, tratto compreso da Via Castiglione a intersezione Via San Lazzaro/Via Manfredonia e divieto di transito in Vico del Teatro.

LA MINORANZA NON MOLLA E SFIDA LANDELLA

Decisione presa “per una migliore fruizione e valorizzazione del centro cittadino in condizioni di sicurezza” e perché – si legge nella delibera – la sperimentazione “ha dato esito positivo avendo  incontrato largo favore nella cittadinanza” e che “l’ampliamento dell’isola pedonale è stata esaminata e concordata con le associazioni di  categoria che hanno ritenuta positiva l’iniziativa”. La delibera è stata inoltrata al dirigente ‘Mobilità e Traffico’, che d’intesa con il comandante della Polizia Municipale e con il collega ai Lavori Pubblici, dovrà attuare gli interventi in via immediata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola Pedonale, Landella e gli assessori hanno deciso: l’ampliamento è definitivo

FoggiaToday è in caricamento