Interruzioni d'acqua a gogò e senza alcun preavviso, Merla diffida l'AqP: "Rimediate ai disservizi"

San Marco in Lamis senza acqua anche per alcuni giorni consecutivi. La lettera del sindaco Michele Merla all'Acquedotto Pugliese

Il sindaco di San Marco in Lamis prende carta e penna e scrive all'Acquedotto Pugliese reclamando "i gravi incovenienti sofferti dalla comunità" per le "ripetute interruzioni della somministrazione di acqua, peraltro senza alcun preavviso, che si protraggono per interi periodi di tre o quattro giorni"

Michele Merla evidenzia come i disservizi causano gravi disagi presso le utenze pubblichie e private e "costituiscono motivo di profonda contrarietà oltre che di potenziale rischio per la pubblica igiene".

Il primo cittadino sottolinea "i gravi pregiudizi economici direttamente ascrivibili alle interruzioni di fornitura idrica" di attività economiche e commerciali, artigiani,  laboratori, studi professionali e cittadini.

E ancora, rimarca il sindaco, "nel caso di un sempre possibile guasto alle valvole o alle pompe della rete idrica risulta che i tecnici debbano inopinatamente provenire da città lontane con aggravvio di tempo e conseguente dispersione del prezioso liquido durante le fughe"

Michele Merla conclude: "Con la presente si diffida la società Aqp a voler prontamente rimediare ai disservizi tecnici e si fa espressa riserva di far emergere nelle opportune sedi le responsabilità giuridiche connesse alla lamentata situazione, anche ai fini del ristoro dei danni e dei disagi sofferti che saranno opportunamente quantificati e recuperati nelle forme che questo Ente riterrà di attivare"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento