menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Le periferie avranno le telecamere: “Lavori in corso come da programma, nessun finanziamento perso”

L’Assessore alla Legalità del Comune di San Severo annuncia che i lavori per la realizzazione degli impianti di videosorveglianza sono in corso: “Su tematiche così importanti si evitino le strumentalizzazioni”

Le telecamere nelle periferie di San Severo ci saranno. L’Assessore alla legalità Raffaele Fanelli smentisce le voci secondo le quali si sarebbe perso il finanziamento, e fa il punto della situazione: “Al momento la fornitura ed i lavori di posa in opera dell’impianto di videosorveglianza previsto dall’intervento “Smart Waste Management - strumenti e sistemi integrati per il miglioramento delle performance di raccolta differenziata dei rifiuti” candidato dal Comune di San Severo per l’importo di 432.203,13 Euro, sono in corso, nel rispetto del cronoprogramma dell’intervento, tanto che è prossima l’emissione del 1° stato avanzamento”.

Gli uffici comunali, infatti, hanno con nota prot. 1198/area VI del 14.11.2016 fatto domanda di pagamento della prima e seconda anticipazione per un importo fino al 35% del contributo finanziario definitivamente assegnato, secondo quanto previsto all’art.7 del disciplinare sottoscritto con la Regione Puglia in data 14.10.2015.

Il progetto è volto al contrasto del fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti e al contestuale incremento della raccolta differenziata. Le telecamere saranno utili anche ad acquisire dati ed informazioni con lo scopo di attribuire incentivi economici o sgravi tributari agli utenti maggiormente impegnati nella raccolta differenziata. E inoltre forniranno un supporto alla lotta contro l'evasione dei tributi e garantire un supporto alle attività progettuali, gestionali e decisionali per ottenere un’organizzazione razionale ed efficiente del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti.

“Nessun finanziamento è stato perso”, precisa Fanelli che poi conclude: “Auspico che su tematiche così importanti si evitino le strumentalizzazioni e ci si informi prima di divulgare notizie non veritiere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento