rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022

Pastificio di Lucera assume atleti paralimpici: "Valorizziamo così le nostre eccellenze sportive"

Il progetto dell'Asd Elpis e del pastificio Puà presentato presso Palazzo Nocelli a Lucera

"Abbiamo pensato di valorizzare le nostre eccellenze sportive cercando di inserire i ragazzi nel mondo del lavoro". Così Floriana De Vivo, presidente dell'Asd Elpis, sintetizza il progetto con il quale l'associazione sportiva dilettantistica che si occupa di attivita paralimpica a livello nazionale e Internazionale con persone disabili, punta ad inserire, almeno due persone da gennaio. "Quasi per gioco abbiamo cominciato a pensare a questa collaborazione partita con un progetto natalizio. "Si spera di inserirne il più possibile, all'inizio con mansioni di tipo logistico, gestione e-commerce, attività da remoto da casa o con l'assemblaggio dei box, riempire scatole ed applicare etichette" spiega Nicola Petitti, presidente Pastificio Puà.

La sfida che entrambe le realtà si pongono è di valorizzare le capacità degli atleti di Elpis, già eccellenze a livello internazionale nell’ambiente sportivo, anche nel mondo del lavoro. Il progetto è stato presentato presso Palazzo Nocelli in Piazza Nocelli. La serata si è conclusa con una degustazione della pasta e dei prodotti delle aziende partner,la Cantina La Marchesa e Mangiati la Puglia.

Video popolari

Pastificio di Lucera assume atleti paralimpici: "Valorizziamo così le nostre eccellenze sportive"

FoggiaToday è in caricamento