Bonus asilo nido e supporto presso la propria abitazione: al via le domande per l’anno 2019

C’è tempo fino al 31 dicembre per presentare le domande per ottenere le agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati e per le forme di supporto in favore dei bambini al di sotto dei 3 anni affetti da gravi patologie croniche. Il Bonus è stato elevato a 1500 euro per gli anni 2019, 2020 e 2021

L’Inps, con la circolare n. 14 del 31 gennaio 2019, fissa la fase di avvio -dal 28 gennaio fino al 31 dicembre 2019- per la presentazione delle domande per ottenere le agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati o per l’introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione in favore di bambini al di sotto di tre anni, affetti da gravi patologie croniche.

Il bonus, introdotto dall’art. 1 comma 355, della legge 11 dicembre 2016, n 232, è stato elevato, con l’approvazione della Legge di Bilancio 2019, da 1.000 euro a 1.500 euro per gli anni 2019, 2020 e 2021.

Per il bonus è previsto un limite di spesa nazionale, pari a 300 milioni di euro per il 2019, di conseguenza l’INPS erogherà il bonus secondo l’ordine cronologico di presentazione telematica della domanda. Qualora il suddetto limite venga superato, anche in via prospettica, non verranno prese in considerazione le ulteriori domande.

Invitiamo tutti i Cittadini che si trovano in queste condizioni a recarsi presso un’ente di patronato per presentare la domanda on line, la capienza del fondo è limitata e vale la data di presentazione, quindi si corre il rischio, se non si presenta subito la domanda, di rimanere esclusi dall’aiuto e parliamo dei soggetti più deboli e vulnerabili del tessuto sociale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento