menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ingegneria, Studenti Democratici: “Formedil soluzione migliore”

Tre le possibilità emerse nel tavolo tecnico: il trasferimento dei corsi al Formedil, al Convitto di Lucera o alla Caserma Miale. "Critichiamo duramente l'atteggiamento menefreghista e arrogante di "Azione universitaria"

In seguito all'interrogazione posta da Studenti Democratici in Senato Accademico sul futuro della Facoltà di Ingegneria, il Rettore Costantino ha partecipato ad un tavolo tecnico con il Rettore Volpe e con i presidenti della provincia di Foggia, di Assindustria Foggia, Camera di Commercio, Consorzio delle Università di Capitanata e Provveditorato degli studi di Foggia.

STUDENTI DEMOCRATICI

"Dall'incontro sono emerse tre possibilità:

1) trasferire i corsi della sede di Ingegneria di Foggia al Formedil

Pro: la sede è tenuta molto bene, ci sarebbe la disponibilità di tre aule da 150 posti;
Contro: sede non in centro ma comunque ben servita dai mezzi pubblici (il sindaco ha dato la sua disponibilità ad aumentare le corse dalla stazione al Formedil).

2) Trasferire i corsi al Convitto di Lucera

Pro: nessuno
Contro: difficilmente raggiungibile da studenti e docenti.

3) Trasferire i corsi alla Caserma Miale

Pro: in centro, spazi molto adeguati
Contro: tempi di ristrutturazione lunghi (2-3 anni), e non si sa quando potrebbero partire i corsi in tale
sede.

Dopo aver parlato a lungo con il Rettore Costantino ci siamo convinti che la soluzione migliore sarebbe in assoluto la scelta del Formedil. Abbiamo confermato per l'ennesima volta come STUDENTI DEMOCRATICI, la volontà di tenere aperta Foggia a tutti i costi, come abbiamo fatto lo scorso anno riuscendo a fare salti mortali per garantire l'erogazione del corso di Ingegneria Civile e Ambientale e come abbiamo fatto due anni fa schierandoci apertamente e duramente contro l'ennesima disattivazione del corso di Ingegneria Meccanica.

Apprezziamo la collaborazione dell'UDU link che ha sempre mostrato comprensione per le nostre spiegazioni e le nostre proposte, di contro CRITICHIAMO duramente l'atteggiamento menefreghista e arrogante dell'associazione "Azione universitaria" che ha ripetutamente, anche in sede ufficiale (commissioni didattiche e consigli di Facoltà) espresso la volontà di chiudere i corsi erogati per la sede di Foggia, per ottenere più garanti per la sede di Bari.

Dopo innumerevoli volte che siamo stati accusati di combattere una battaglia persa per la salvezza di Foggia siamo ORGOGLIOSI di aver tenuto duro ed averla continuata sino ad oggi.

Rinnoviamo l'invito a tutti i docenti di partecipare alla costruzione dei corsi per gli Studenti Foggiani, per garantire loro un reale diritto allo studio."

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento