Economia

Un ragazzo su tre a rischio infertilità: la Asl di nuovo in campo, visite gratuite a Foggia

Per la prevenzione e contro le problematiche collegate all’infertilità maschile la Asl di Foggia ancora in campo: servizio gratuito presso i consultori familiari del capoluogo dauno

Dopo la pausa estiva, dal primo settembre sono riprese, presso i tre consultori familiari dei due distretti di Foggia diretti dal dr. Michele Urbano, le visite gratuite per la prevenzione delle malattie andrologiche e, in particolare, dell'infertilità maschile. Il servizio è svolto dal dott. Francesco Di Millo, specialista in Endocrinologia con competenze specifiche in Andrologia Medica.

Avviato con successo lo scorso anno, l’attività di screening nasce in considerazione del netto incremento delle patologie andrologiche riscontrato negli ultimi 2-3 decenni e della scarsa informazione relativa a tali problematiche.

Secondo i dati della SIAMS (Società Italiana di Andrologia Medica), infatti, in Italia, a 18 anni un ragazzo su 3 è a rischio di infertilità e sono circa 5 milioni gli italiani con incapacità a procreare, definita come fallimento al concepimento di una coppia, dopo almeno 12 mesi di rapporti regolari non protetti; dati che rappresentano certamente un rilevante problema sociale. Inoltre la non obbligatorietà del servizio militare ha fatto venir meno uno dei momenti più importanti, nel recente passato, per la valutazione obiettiva di questa problematica.

Il responsabile del servizio effettuerà visite gratuite rispettando i seguenti orari: consultorio di via Alvarez: lunedì ore 9.00 - 11.00; consultorio di via Grecia: martedì ore 9.00 - 11.00; consultorio di via della Repubblica: giovedì ore 16.30 - 18.30. In caso di riscontro di problematiche specifiche, il paziente verrà indirizzato verso le strutture appropriate per ulteriori indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un ragazzo su tre a rischio infertilità: la Asl di nuovo in campo, visite gratuite a Foggia

FoggiaToday è in caricamento