Economia San Severo

San Severo riceve 51mila euro per controllare soffitti e controsoffitti delle scuole

Sono state finanziate le indagini diagnostiche su numerosi edifici scolastici di San Severo. Il finanziamento di 51 mila euro consentirà di verificare soffitti e controsoffitti

Il Comune di San Severo è stato assegnatario di 51 mila euro che serviranno ad effettuare indagini diagnostiche su numerosi edifici scolastici al fine di prevenire eventi di crollo dei relativi solai e controsoffitti. “L'iniziativa rientra tra i provvedimenti della legge la Buona Scuola che, al fine di mettere in sicurezza gli edifici scolastici, ha autorizzato su tutto il territorio nazionale la spesa di 40 milioni di euro. Il Comune di San Severo grazie ad un'attenta e meticolosa programmazione ha ottenuto risorse per effettuare l'indagine in numerosi plessi scolastici così da tutelare la salute degli studenti. Una opportunità importante che l'Amministrazione Comunale ha voluto immediatamente cogliere per verificare la stabilità dei solai scolastici della città” spiega il sindaco Miglio.

Le indagini diagnostiche saranno effettuate presso i plessi del circolo didattico San Francesco di via Calabria e di via De Palma; il plesso San Benedetto di corso Garibaldi; l'istituto e la palestra della scuola Palmieri; il plesso scolastico di via don Minzoni della scuola San Giovanni Bosco; il plesso scolastico Fraccacreta di via Ergizio, di via Mazzini e l'attigua palestra e la scuola De Amicis di piazza Cavallotti. “Anche le altre scuole della città sono state candidate all'iniziativa del Governo dagli uffici comunali. Su queste ultime le indagini diagnostiche saranno effettuate con le prossime tranche di finanziamento come lo stesso Ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, ha comunicato” ha concluso il primo cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Severo riceve 51mila euro per controllare soffitti e controsoffitti delle scuole

FoggiaToday è in caricamento