Uno sportello per i più poveri e per chi ha bisogno, giovani e anziani: in via Montegrappa apre 'Accoglienza & Servizi'

Carla Costantino, Segretario Generale: "La Cisl intende potenziare l’impegno per il rafforzamento dei principi del sindacato di prossimità, operando nelle periferie per i lavoratori, i giovani, gli anziani e quanti vivono nelle sacche della povertà e del bisogno sociale”

Carla Costantino

Apre il nuovo sportello Accoglienza & Servizi predisposto dalla segreteria generale della Cisl di Foggia e dalla FNP Cisl, con la collaborazione del Patronato Inas e del Caf Cisl.

L'inaugurazione è prevista per il prossimo giovedì 4 luglio, alle ore 10.30.  Lo sportello ha sede in via Montegrappa, 64 al piano terra. “Lo sportello si inserisce nell’ottica del prosieguo delle progettualità avviate dalla UST di Foggia con le Federazioni Territoriali per il completamento dei ‘Servizi in Rete’ della Cisl’ - afferma Carla Costantino, Segretario Generale della Cisl di Foggia - ed intende offrire informazioni e soprattutto servizi ad anziani, a persone disabili e a chi è in situazioni di disagio ed è meritevole di risposte ed interventi".

"Le fasce di persone più deboli e bisognose e le famiglie con problematiche particolari troveranno nello sportello un punto di riferimento e di assoluta efficienza professionale ed operativa. La Cisl intende potenziare l’impegno per il rafforzamento dei principi del sindacato di prossimità, operando nelle periferie per i lavoratori, i giovani, gli anziani e quanti vivono nelle sacche della povertà e del bisogno sociale”.  All’inaugurazione prenderanno parte, tra gli altri, il sindaco di Foggia Franco Landella e Vitantonio Taddeo, Segretario Generale FNP Cisl Puglia. La benedizione dei locali sarà affidata a don Antonio Tenace, Responsabile dell’Ufficio per i Problemi Sociali ed il Lavoro della Diocesi di Foggia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Coronavirus: altri due casi in Puglia, sono la moglie e il fratello del 'Paziente 1' della provincia di Taranto

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento