La CIA apre un'altra sede: servizi, informazione e consulenza nel “green point” di Lucera

Servizi, assistenza, informazione e consulenza nel “green point” di Via Biagio Di Giovine. Il plauso del sindaco Antonio Tutolo: “Strutture così sono fondamentali per far crescere la città”

Il taglio del nastro

La CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) ha aperto una propria sede a Lucera. Il taglio del nastro, in via Biagio Di Giovine 7, nel cuore del centro storico lucerino: la sede è stata inaugurata ufficialmente alla presenza del sindaco della Città d’Arte, Antonio Tutolo.

“L’agricoltura è la leva che unisce tradizione, innovazione e possibilità concrete di sviluppo. Il potenziamento di servizi, assistenza e consulenza da parte di un’organizzazione importante come la CIA è fondamentale per far crescere la città”, ha dichiarato il primo cittadino a margine dell’inaugurazione. Gli uffici CIA saranno un punto di riferimento a 360 gradi per i giovani imprenditori agricoli, i lavoratori delle campagne, gli agricoltori, i semplici cittadini e gli immigrati che hanno necessità di informazione e orientamento rispetto a diritti, opportunità, pensioni e fisco.

“Ritenevamo doveroso e strategico aprire una sede a Lucera”, ha spiegato Michele Ferrandino, presidente provinciale CIA Foggia. “Il centro svevo è una realtà di grande rilievo nel settore primario, sia per la qualità che per i numeri espressi dal comparto agricolo in questa zona”. All’inaugurazione della sede di via Biagio Di Giovine erano presenti, tra gli altri, il direttore provinciale di Confagricoltura Alfredo Giordano, il direttore generale del Consorzio di Bonifica della Capitanata Franco Santoro, Antonio Castriota della Uil Agricoltuta (Uila Uil), la coordinatrice regionale Italia Camp Anna Ilaria Giuliani, associati e dirigenti della CIA provenienti da tutta la Capitanata.

“E’ una giornata importante e ringraziamo di cuore il sindaco, i responsabili delle altre organizzazioni agricole e del sindacato che oggi ci hanno onorato della loro partecipazione”, ha detto Danilo Lolatte, direttore provinciale di CIA Foggia. Domani, alle 19, sarà aperta e inaugurata anche la nuova sede di San Marco in Lamis, in via Dante Alighieri. La Confederazione Italiana Agricoltori, in Italia e in modo molto forte in Capitanata, sta potenziando la propria offerta di servizi, formazione, assistenza e informazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In provincia di Foggia, dall’inizio del 2015, è stato attivato il Tg Provincia Cia Foggia, un videogiornale settimanale di approfondimento, news e attualità sui temi e i protagonisti della nuova agricoltura. In meno di un anno, sono stati realizzati videogiornali speciali per la Giornata Nazionale dell’Agriturismo e altri eventi importanti, come la grande mobilitazione di primavera che ha visto migliaia di agricoltori scendere in piazza, a Bari, per sensibilizzare le istituzioni sulle questioni da cui dipende il futuro del settore primario. L’impegno di Provincia Cia Foggia continua e cresce il radicamento sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento