Economia

Imprenditoria femminile fondamentale per la crescita della Capitanata

Cifre confermano la tenacia con la quale le imprenditrici intendono affermare le loro competenze e il loro talento d'impresa

L’impresa al femminile rappresenta una quota significativa e consolidata del sistema produttivo della provincia di Foggia. In Capitanata sono poco meno di 19mila le aziende guidate dalle donne, il  27,3% del totale, qualcosa in più rispetto al 24,4% e al 23,6% dei valori regionali e nazionali. In alcuni settori la presenza delle donne è rilevante: rappresentano 1/3 delle imprese agricole, il 28% del commercio e della distribuzione, il 36% del comparto della ricettività turistica e il 18% delle manifatture.

Nel quarto trimestre del 2012, 266 neo imprenditrici si sono iscritte al Registro della Camera di Commercio di Foggia, prevalentemente come ditte individuali (71%), ma un numero significativo (26%) ha scelto forme societarie -  di capitali e persone - più articolate e di maggior efficacia gestionale. Cifre che, al di là del valore numerico, testimoniano - in questo scenario di pesante crisi economica e sociale - l’impegno dell’imprenditoria femminile per la crescita della comunità, e la tenacia con la quale le imprenditrici intendono affermare le loro competenze e il loro talento d’impresa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditoria femminile fondamentale per la crescita della Capitanata

FoggiaToday è in caricamento