rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Economia Carapelle

Un risparmio in bolletta di 150mila euro l'anno: per la sua azienda ortofrutticola Sgarro sceglie il fotovoltaico

La mission della cooperativa, “migliorare ogni giorno”, include anche operazioni di strategia energetica basate sulla sostenibilità. Proprio in quest’ottica, è stata introdotta l’autoproduzione di energia avvalendosi del fotovoltaico, per ridurre i costi energetici e alleggerire la propria carbon footprint

In occasione di un ampliamento di sede, la cooperativa agricola O.P. Natura Dauna, che opera nel settore della lavorazione, trasformazione e conservazione di prodotti ortofrutticoli, ha scelto di dotarsi del suo primo impianto fotovoltaico avvalendosi dell’azienda installatrice Solenergy 2M e della qualità tecnologica targata Sma.

L’impresa di Carapelle è una delle realtà più importanti del territorio pugliese. Fondata da Matteo Sgarro nel 2012, oggi conta 120 soci e rappresenta un punto di riferimento sia a livello nazionale che europeo nell’ambito della produzione ortofrutticola. La mission della cooperativa, “migliorare ogni giorno”, include anche operazioni di strategia energetica basate sulla sostenibilità. Proprio in quest’ottica, è stata introdotta l’autoproduzione di energia avvalendosi del fotovoltaico, per ridurre i costi energetici e alleggerire la propria carbon footprint.

L’impianto, messo in servizio il 14 settembre 2021, con una potenza pari a 499,66 kWp e un rendimento annuo di 600 MWh, andrà a soddisfare il 30% del fabbisogno energetico della cooperativa al fine di ottenere un risparmio in bolletta di circa 150mila euro l’anno e una riduzione di 300 tonnellate di emissioni di Co2 in 12 mesi.

Fondata dall’Ing. Matteo Sgarro e dal Geom. Matteo Cifaldi, l’azienda installatrice Solenergy 2M, da sempre attenta alla qualità dei prodotti utilizzati, ha scelto per questo impianto 1.204 moduli Sunpower da 415 Watt, 10 inverter Sma Sunny Tripower Core 1 e Sma Data Manager M, il data logger esterno che permette di monitorare tutto l’impianto sfruttando la piattaforma Sunny Portal By EnnexOS.

Matteo Cifaldi, titolare e amministratore unico di Solenergy 2m spiega perché la scelta è ricaduta sulla tecnologia Sms. “Alla base dell’offerta di Solenergy 2M c’è una promessa di qualità e affidabilità nel tempo. È per questo che da anni scegliamo di collaborare con Sma Italia, la realtà che più rappresenta questi valori nel settore e che ci permette di lavorare con serenità e massima efficienza grazie alla semplicità di configurazione dei suoi prodotti e alla prontezza dell’assistenza anche nel post vendita. Quando si tratta di consigliare i migliori inverter del mercato la scelta è obbligata: Sma è la nostra risposta, perché ci permette di mantenere fede all’impegno in cui i nostri clienti credono. Per questo motivo ci siamo rivolti all’azienda anche per il nostro impianto fotovoltaico di proprietà.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un risparmio in bolletta di 150mila euro l'anno: per la sua azienda ortofrutticola Sgarro sceglie il fotovoltaico

FoggiaToday è in caricamento