Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia Centro - Stazione / Via Lorenzo Scillitani

Attivati gli impianti semaforici di via Scillitani e via Cerignola

Lambresa: "Primi interventi di un progetto di ottimizzazione della circolazione". All'interno l'elenco degli impianti semaforici oggetto di interventi

Sono entrati in funzione i due impianti semaforici di via Scillitani, all’altezza dell’ingresso laterale della Villa Comunale, e di via Cerignola – Quadrone delle Vigne. A darne notizia è l’assessorato all’Annona e Traffico del Comune di Foggia. Il primo intervento è costituito da un impianto “a chiamata” che facilita il transito dei pedoni mentre il secondo intervento consiste nella messa in sicurezza dell’incrocio grazie all’installazione di un semaforo, che è da considerarsi come un primo livello di una più complessa operazione che prevede la realizzazione di una canalizzazione del traffico veicolare a mezzo di uno spartitraffico.

Questi interventi – spiega la vicesindaco con delega al traffico, Lucia Lambresa – rientrano in un progetto più ampio di razionalizzazione e ottimizzazione della circolazione nella nostra città. Entro giugno, infatti, avremo chiuso la fase di realizzazione della centralizzazione di 36 impianti semaforici che permetteranno di regolare il traffico veicolare in base alla portata del numero di automobili che transitano sui maggiori incroci cittadini invece dei vecchi impianti che basavano lo smistamento per mezzo di un timer. Questo significa che se su un incrocio insistono poche autovetture, il tempo di durata del verde sarà calibrato su questo parametro, consentendo un transito più veloce e scorrevole. È un elemento di innovazione che va ad aggiungersi all’impianto semaforico del crocevia di via Scillitani con il sottovia e di via Galliani con viale Fortore che sincronizzati adeguatamente permettono l’effetto “onda verde”, con risultati soddisfacenti per quanto riguarda la risoluzione di alcuni problemi di traffico nelle ore di punta. Nei prossimi mesi, infine, saranno effettuati altri interventi in ordine alla segnaletica orizzontale che ci permetteranno, soprattutto nella zona centrale della città, di ottimizzare ulteriormente la circolazione in una zona ad alta densità di traffico veicolare. Crediamo che i provvedimenti attuati dall’amministrazione in questi mesi possano considerarsi una reale risposta alle esigenze di una città che in questi anni ha visto crescere la popolazione automobilistica con un relativo aumento delle problematiche inerenti la circolazione”.

Elenco degli impianti semaforici che saranno oggetto di intervento

viale Ofanto-via Gramsci, viale Ofanto-via Imperiale, viale Ofanto-via Colletta, via Ascoli-viale Primo Maggio, via della Repubblica-via San Lazzaro, viale Candelaro-via Carlo Biffi, viale Candelaro-via Rovelli, viale Candelaro-viale Giotto, viale Candelaro-via Lucera, viale Candelaro-via San Severo, piazza Sant’Eligio, via San Lazzaro-via Onorato, viale Fortore-via Manfredonia, via Benedetto Croce-via Silvio Pellico, viale Fortore-corso del Mezzogiorno, viale Michelangelo-via Guglielmi, viale Fortore-via Guglielmi, Piazza della Libertà, via Mazzini-via M. de Rosa, viale Fortore-via Galliani, piazza Villani, piazza Cavour, piazza Giordano-via Diomede, piazza XX Settembre, corso Garibaldi-via Capozzi, viale Candelaro-via Vittime Civili-via Pinto, viale Ofanto-via Silvio Pellico, viale Ofanto-via Gioberti, viale Ofanto-via Mazzini, viale Ofanto, corso Roma, viale Ofanto-via Ordona Lavello, viale Ofanto-viale Michelangelo, viale Michelangelo-viale Colombo, viale Michelangelo-viale Di Vittorio, piazza Puglia, corso Roma-via Domenico Cirillo.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attivati gli impianti semaforici di via Scillitani e via Cerignola

FoggiaToday è in caricamento