I sapori di Puglia e di Capitanata protagonisti alla “Barcolana 2018” di Trieste

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La Puglia e l’enogastronomia di Capitanata protagoniste alla “Barcolana 2018”, la regata velica internazionale più affollata del mondo, in programma dal 6 al 14 ottobre in piazza Unità d’Italia a Trieste. “Presso l’area “Piazza Puglia”, si stanno alternando spettacoli folkloristici e “show cooking”, gare culinarie tra chef di varie regioni d’Italia con un unico obiettivo: realizzare piatti con le materie prime pugliesi, anche se le esperienze dei cuochi sono diverse tra loro. Un modo per far conoscere in modo diretto l’agroalimentare pugliese e le gustose peculiarità nostri territori attraverso l’individuazione dei luoghi di produzione”, spiega Daniele Circiello, direttore responsabile del “Festival Mediterraneo del Gusto – Terre e Sole” che si terrà a Foggia dal 24 al 26 marzo 2019.

Tra i protagonisti della nove giorni triestina, Alessandro Circiello, chef del programma Rai “Buongiorno benessere”, che sta diffondendo i saperi e i sapori pugliesi attraverso “show cooking” ad una vasta platea di giornalisti, equipaggi, operatori del turismo e della ristorazione, rappresentati di molteplici istituzioni presenti alla manifestazione. “La Barcolana si sta dimostrando anche occasione utile per presentare i nostri prodotti agroalimentari a marchio qualità Puglia alle istituzioni del Triveneto, senza tralasciare l’aspetto divulgativo attraverso i social che ci permettono di abbattere le distanze e promuovere al meglio le nostre specificità – prosegue Circiello – così come mi preme ringraziare Rai 2 che, attraverso “Tg Frankenstein” (oggi, 12 ottobre, ndr), ci ha dedicato spazio. Il programma della manifestazione prevede altri due importanti appuntamenti: il 13 ottobre, con la celebrazione della festa nazionale dei cuochi, una bellissima occasione per preparare con gli chef i prodotti della Puglia da offrire agli sportivi in mare; il 14 ottobre con il galà dell’agroalimentare pugliese e quello del Triveneto in occasione della partenza della regata”, conclude Circiello.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento