I Monti Dauni al Gran Gala del Made in Italy: premiati sindaci e aziende

I sindaci di Biccari e Candela, Mignogna e Gatta, premiati come rappresentanti di ‘Eccellenze in Comune’ per la capacità di rilanciare i propri territori. Quattro aziende fregiate del riconoscimento ‘Eccellenze italiane’

Sono due sindaci e quattro le aziende dei Monti Dauni che saranno premiate in occasione del “Gran Gala del Made in Italy” organizzato e promosso da “Ager Mea ente di promozione del Made in Italy nella prestigiosa Aula Nilde Iotti, della Camera dei Deputati di Roma.

Gianfilippo Mignogna, sindaco di BiccariNicola Gatta, sindaco di Candela saranno premiati quali rappresentanti di  Eccellenze in “Comune” ovvero amministrazioni comunali che si sono distinte per la capacità di rilanciare i propri territori, mentre Arteagricola di Massimo Borrelli; Consorzio del Nero di Troia; Farris srl di Giorgio Mercuri; Azienda Acquasanta di Marseglia Mario sono le quattro aziende dei Monti Dauni fregiate del riconoscimento ‘eccellenze italiane’ perché hanno saputo creare qualità ed eccellenza nei settori dell’enogastronomia.

La selezione di Amministrazioni e delle Aziende dei Monti Dauni da premiare giunge a conclusione di una visita conoscitiva svolta lo scorso agosto nel territorio dei Monti Dauni da un gruppo di giornalisti. Questi, accompagnati da personale del GAL Meridaunia, hanno visitato aziende e piccoli Comuni, conosciuto storie ed esperienze di successo, politiche di sviluppo territoriali e processi di innovazione produttivi delle aziende dei Monti Dauni.

Il riconoscimento ottenuto da sindaci e produttori, in un contesto di alto Profilo Istituzionale, come il Parlamento Italiano, attribuisce anche il titolo di “ambasciatore” dei valori con cui il nostro Paese è conosciuto in tutto il mondo: eccellenza, bellezza, meritocrazia, crescita, professionalità.

L’evento del 15 ottobre vedrà anche la premiazione di altre eccellenze italiane che si sono distinte in specifiche categorie per qualità e spirito imprenditoriale a sostegno del Made in Italy: oltre a quella produttori e ad eccellenze in Comune, saranno premiati: Storie di Successo: Imprenditori che hanno investito nello stile, arte e cultura con l’obiettivo di promuovere il ricco patrimonio artistico italiano all’estero; Eccellenze Internazionali: chi ha saputo promuovere ed investire nel brand Made in Italy esportando la capacità imprenditoriale italiana e Formazione Scuole ed università capaci di sostenere e promuovere la cultura  del Made in Italy

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento