Il Patronato Inac Cia di Foggia ha un nuovo direttore provinciale: è Giuseppina Iannelli

Come dichiara il presidente regionale Carrabba: “Giovanissima, ma già con un ottimo livello di esperienza e professionalità acquisito negli anni, Giuseppina è il volto dell’innovazione nel sistema CIA, dove le donne si conquistano sempre più spazio con merito e capacità”

Bari e Foggia hanno due nuovi direttori provinciali dei rispettivi Patronati Inac Cia. Su decisione del Comitato provinciale, Ezio Giannatempo è il nuovo direttore provinciale per l’area di Bari del patronato promosso da CIA Agricoltori Italiani. “Siamo felici di questa scelta”, ha dichiarato Raffaele Carrabba, presidente regionale CIA Puglia. “Ezio Giannatempo è giovane, anche se già da 20 anni è dipendente del sistema CIA. Prima di questa nuova nomina, per quattro anni è stato la guida dell’Inac provinciale di Foggia”, ha aggiunto Carrabba.

“Il suo sarà un compito delicato e importante, poiché è stato chiamato a proseguire l’eccellente lavoro svolto da Ada Spina, una persona e una professionista che non dimenticheremo mai e che, purtroppo, ci ha lasciati prematuramente”. Cambio di guardia, dunque, anche a Foggia, dove la nuova direttrice Inac Cia sarà Giuseppina Iannelli. “Giovanissima, ma già con un ottimo livello di esperienza e professionalità acquisito negli anni, Giuseppina è il volto dell’innovazione nel sistema CIA, dove le donne si conquistano sempre più spazio con merito e capacità”, ha detto Carrabba.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inac è il Patronato promosso dalla Cia Agricoltori Italiani che, da oltre 40 anni, svolge un servizio di pubblica utilità, fornendo consulenza, assistenza e tutela, in sede amministrativa e giudiziaria, per il riconoscimento dei diritti previdenziali, sociali e sanitari dei lavoratori dipendenti e autonomi e in generale dei cittadini italiani e stranieri. 
I servizi dell'Inac, così come previsto dalla legge, sono gratuiti per i cittadini. Il Patronato Inac esercita l'attività di informazione, di assistenza e di tutela, anche con poteri di rappresentanza, a favore dei lavoratori dipendenti e autonomi, dei pensionati, dei singoli cittadini italiani e stranieri presenti nel territorio dello Stato, per il conseguimento in Italia e all'estero delle prestazioni di qualsiasi genere in materia di sicurezza sociale, di immigrazione e emigrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento