Economia San Michele / Corso Giuseppe Garibaldi

Il Comune intende risolvere la 'giungla' di orari e sportelli: nasce la 'Giornata del cittadino'

L’iniziativa verrà presentata domani, nella sala Giunta di Palazzo di Città, e nasce dal fatto che l’orario di apertura degli uffici delle pubbliche amministrazioni è strutturato come orario spezzato

Immagine di repertorio

Basta giungla di orari e sportelli: il Comune di Foggia organizza la “Giornata del Cittadino”. L’iniziativa verrà presentata domani 26 novembre, alle 18.00, nella sala Giunta di Palazzo di Città e nasce dal fatto che a Foggia, come nella maggior parte delle città italiane, l’orario di apertura degli uffici delle pubbliche amministrazioni e di enti di interesse pubblico è prevalentemente strutturato secondo un orario spezzato e gli orari costituiscono una vera e propria “giungla” per il cittadino.

Per affrontare questo problema i partner della “Giornata del Cittadino”, nella fase dello studio di prefattibilità, hanno condiviso i seguenti obiettivi: coordinare a livello cittadino gli orari degli sportelli al pubblico dei servizi di pubbliche amministrazioni ed enti privati e razionalizzare gli orari di accesso dei cittadini agli uffici in orari certi. Ancora, prolungare gli orari di sportello in fasce orarie desincronizzate rispetto agli orari prevalenti di lavoro, personalizzare i tempi di erogazione del servizio (rivolto ad esempio ad utenze professionali) e attivare il dialogo sociale e avviare azioni partenariali tra pubbliche amministrazioni ed enti privati, in un’ottica di qualità per il territorio locale e secondo principi di equilibrio tra orari di lavoro e tempi di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune intende risolvere la 'giungla' di orari e sportelli: nasce la 'Giornata del cittadino'

FoggiaToday è in caricamento