Monte Sant'Angelo senz'acqua, De Leonardis: "Gravissimo e sconcertante. Un incentivo a scappare via"

Il consigliere regionale Giannicola De Leonardis commenta il 'caso' di Monte Sant'Angelo, 'a secco' da circa una settimana: "Invito il presidente Michele Emiliano e l'assessore Giannini a intervenire presso i vertici di Acquedotto Pugliese, per affrontare e risolvere la criticità"

Giannicola De Leonardis

"Nel 2019, in pieno agosto, una città a marcata vocazione turistica come Monte Sant'Angelo, patrimonio Unesco, lasciata letteralmente senza acqua è sconcertante e gravissimo. Una beffa per i cittadini, gli esercenti, i ristoratori, gli albergatori, i turisti, gli emigrati di ritorno per le festività. Un concreto incentivo a scappare via, altro che le inutili e purtroppo frequenti passerelle elettorali di amministratori in perenne (e sterile) campagna elettorale". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così il consigliere regionale Giannicola De Leonardis commenta il 'caso' di Monte Sant'Angelo, "a secco" da circa una settimana, portando i residenti sull'orlo di una crisi di nervi. "Invito il presidente Michele Emiliano e l'assessore Giovanni Giannini a intervenire presso i vertici di Acquedotto Pugliese, per affrontare - finalmente - e risolvere una criticità non più occasionale e fonte di insopportabili e ingiustificabili disagi. Non con promesse e annunci, ma con interventi concreti e scelte coerenti ed efficaci. La Regione non può continuare a recitare la parte della spettatrice in questa farsa, l'ennesima, che penalizza una intera comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Ultima ora: 12 arresti nell'operazione 'Turn-over'. Sgominato traffico di droga, metodi mafiosi e armi a Trinitapoli

  • Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

  • Assalto paramilitare al blindato portavalori della Cosmopol: sgominata la banda, arresti anche nel Foggiano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento