Economia

A Lezione da Orsini, progresso e innovazione alla Facoltà di Economi e Commercio

Giancarlo Orsini, training&learning manager di Banca Mediolanum, ha tenuto testa a 350 studenti e poi a un uditorio numeroso

Trecento cinquanta studenti della Facoltà di Economia e Commercio e 300 persone ammaliate dai contenuti della serata. Con questi numeri si è concluso l’appuntamento organizzato dal Family Banker Office di Foggia di Banca Mediolanum e dalla Mediolanum Corporate University Progress 2013: guarda il tuo futuro che si è tenuto ieri sera in una gremita aula magna dell’Università degli Studi di Foggia.

La serata, divisa a metà per consentire a tutti la partecipazione, si è rivelata ricca di spunti critici e di riflessione sulla crisi economica che l’Italia e la Puglia stanno vivendo, ha aperto una finestra sulle regole di sopravvivenza per parare i colpi del rincaro della vita e dell’importanza che la comunicazione social e smart sta acquistando in ogni settore.

Ma non solo. Quella di Giancarlo Orsini, training&learning manager di Banca Mediolanum che ha tenuto testa a 350 studenti e poi a un uditorio numeroso, è stata una carrellata sui temi del progresso, dell’innovazione, di internet, e del cambiamento inarrestabile della scienza e della tecnologia. Uno sguardo che va oltre il presente e che tocca tanti piani della società.

«Perché una banca deve spendersi per organizzare eventi del genere per i propri clienti e per il pubblico – ha spiegato il relatore della serata Orsini –? Perché una banca non deve continuare a dire cose ovvie e banali che ormai tutti possono conoscere. I soldi ci servono solo per costruire il futuro e allora è necessario far riflettere a lungo termine: a cosa ci serviranno questi soldi?

Probabilmente ci serviranno per usufruire di servizi che ancora non esistono, per migliorare ancora di più la qualità della vita, per allungarla, a darci salute. Non si può parlare del passato e cercare di pianificare il futuro: è incoerente questo messaggio.

Il mondo da costruire è molto più grande di quello già costruito. Noi comunichiamo con un messaggio nuovo, diverso e, crediamo, unico». Gli eventi ‘Progress’ finora realizzati, e iniziati tre anni fa, sono stati 450, con 140mila partecipanti e 180 le città toccate dal tour.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Lezione da Orsini, progresso e innovazione alla Facoltà di Economi e Commercio

FoggiaToday è in caricamento