A Lezione da Orsini, progresso e innovazione alla Facoltà di Economi e Commercio

Giancarlo Orsini, training&learning manager di Banca Mediolanum, ha tenuto testa a 350 studenti e poi a un uditorio numeroso

Giancarlo Orsini

Trecento cinquanta studenti della Facoltà di Economia e Commercio e 300 persone ammaliate dai contenuti della serata. Con questi numeri si è concluso l’appuntamento organizzato dal Family Banker Office di Foggia di Banca Mediolanum e dalla Mediolanum Corporate University Progress 2013: guarda il tuo futuro che si è tenuto ieri sera in una gremita aula magna dell’Università degli Studi di Foggia.

La serata, divisa a metà per consentire a tutti la partecipazione, si è rivelata ricca di spunti critici e di riflessione sulla crisi economica che l’Italia e la Puglia stanno vivendo, ha aperto una finestra sulle regole di sopravvivenza per parare i colpi del rincaro della vita e dell’importanza che la comunicazione social e smart sta acquistando in ogni settore.

Ma non solo. Quella di Giancarlo Orsini, training&learning manager di Banca Mediolanum che ha tenuto testa a 350 studenti e poi a un uditorio numeroso, è stata una carrellata sui temi del progresso, dell’innovazione, di internet, e del cambiamento inarrestabile della scienza e della tecnologia. Uno sguardo che va oltre il presente e che tocca tanti piani della società.

«Perché una banca deve spendersi per organizzare eventi del genere per i propri clienti e per il pubblico – ha spiegato il relatore della serata Orsini –? Perché una banca non deve continuare a dire cose ovvie e banali che ormai tutti possono conoscere. I soldi ci servono solo per costruire il futuro e allora è necessario far riflettere a lungo termine: a cosa ci serviranno questi soldi?

Probabilmente ci serviranno per usufruire di servizi che ancora non esistono, per migliorare ancora di più la qualità della vita, per allungarla, a darci salute. Non si può parlare del passato e cercare di pianificare il futuro: è incoerente questo messaggio.

Il mondo da costruire è molto più grande di quello già costruito. Noi comunichiamo con un messaggio nuovo, diverso e, crediamo, unico». Gli eventi ‘Progress’ finora realizzati, e iniziati tre anni fa, sono stati 450, con 140mila partecipanti e 180 le città toccate dal tour.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento