Giovedì, 21 Ottobre 2021
Economia Manfredonia

Per uscire dai confini italiani, Manfredonia dice “sì” al matrimonio con Chattanooga

Più di un centinaio gli invitati alla cerimonia che ha sancito l’unione tra le due città. “Un’occasione di arricchimento per la creazione di reti e sinergie anche a livello turistico e commerciale” ha detto Riccardi

Alla presenza del sindaco della città statunitense, Andy Burke, lo scorso 31 marzo è stato ufficializzato il il matrimonio tra Manfredonia e Chattanooga. In questo primo passo di avvicinamento era presente  l’ideatore del progetto di cooperazione e fratellanza, Peppo Biscarini.

“Sono entusiasta e assecondo pienamente l’iniziativa proposta dal signor Biscarini in una missiva letta nel corso della cerimonia - di gemellare le città di Manfredonia con Chattanooga. Mi fa ulteriore piacere constatare che il primo cittadino di Chattanooga abbia consolidato questo progetto dando il suo consenso e rendendo l’iniziativa una cosa concreta. Questo apre le porte a scambi futuri che decisamente beneficeranno le due città negli anni a venire” ha commentato il sindaco Riccardi, assente giustificato.

E’ questo un buon inizio e “spero che Manfredonia possa valorizzare il progetto e lo supporti per il bene del futuro dei giovani sipontini stessi. Sapere che Manfredonia è città sorella di Chattanooga insieme a 2 città tedesche, una coreana, una israeliana, una giapponese ed una russa, non è cosa da poco specialmente se consideriamo che la "sorella maggiore" è una delle 5 città più vivibili degli Stati Uniti d’America”, ha detto Peppo Biscarini.

Sul tema, il prossimo autunno si svolgerà un convegno nella città sipontina. Affascinante ed ambiziosa anche l’idea di creare una Little Italy a Chattanooga e avviare un progetto che vedrà la collaborazione dell’Istituto Tecnico Commerciale “G. Toniolo” di Manfredonia, attraverso il quale far conoscere agli studenti Chattanooga e, magari, per poi valutare eventuali possibilità lavorative ed accademiche.  “Siamo l’unica città italiana a fregiarci, con orgoglio, di questo atto di fratellanza con Chattanooga. Presto si apriranno opportunità di scambi culturali, commerciali, sportivi e di politiche virtuose tra le due città che, in questo caso, appartengono a continenti diversi. Un’occasione di arricchimento per la creazione di reti e sinergie anche a livello turistico e commerciale, che ci permetterà di far conoscere Manfredonia e le sue eccellenze fuori dai confini italiani” conclude Riccardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per uscire dai confini italiani, Manfredonia dice “sì” al matrimonio con Chattanooga

FoggiaToday è in caricamento