Forum di confronto e azione per gli operatori del turismo pugliese

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il Chiostro Comunale "F.P. Fiorentino" di San Giovanni Rotondo ha ospitato mercoledì 28 marzo il tavolo di lavoro tematico per la definizione di un piano programmatico di politiche del turismo per la Puglia, propedeutico alla realizzazione del Forum "Dalla A alla Puglia. Le politiche del turismo per la Puglia", che si terrà dal 20 al 23 maggio prossimi.

L'incontro, promosso dall'Università Europea del Turismo di Castellana Grotte, ha toccato così un territorio a forte vocazione turistica. Una preziosa occasione di confronto tra gli operatori del turismo per promuovere il dialogo e la cooperazione tra le parti per trasformarlo da settore in crescita a comparto economico centrale.

Il tavolo ha visto la partecipazione di una folta rappresentanza degli operatori turistici della città di San Pio, rappresentanti delle istituzioni locali e di associazioni del settore tra le quali la Confcommercio, l'Assoalbergatori e il Gruppo di Azione Locale GAL Gargano.

L'appuntamento del 28 marzo è stato possibile grazie alla lungimiranza del sindaco Luigi Pompilio, il quale ha rappresentato San Giovanni Rotondo all'incontro inaugurale avvenuto lo scorso 8 febbraio a Castellana Grotte.

La città di San Pio è stata l'unica realtà di Capitanata presente in quella occasione, la quale si è rivelata proficua per porre le basi della tappa sangiovannese del forum.

"In questo primo anno di attività amministrativa - ha dichiarato il Sindaco Luigi Pompilio - non abbiamo mai trascurato alcun tavolo per intercettare idee, soluzioni e riflessioni sul sistema turistico in generale. San Giovanni Rotondo deve recitare una parte importante di questo forum programmatico in quanto è la prima metà turistica della Puglia. Per questo siamo impegnati a formulare proposte concrete per una crescita progressiva e continua di tutto il settore turistico che rappresenta il comparto trainante della nostra economia".

Torna su
FoggiaToday è in caricamento