“Fondo per l’edilizia scolastica”, come rimedio ai furti e agli atti vandalici

E' stato istituito dalla Consulta provinciale degli studenti, riguarderà contributi, donazioni e ricavati di eventi che avranno come scopo la riorganizzazione delle strutture danneggiate

Scuola

Dopo gli ennesimi e recenti episodi di furti ed atti vandalici avvenuti in alcuni istituti scolastici di Foggia la Consulta provinciale degli Studenti ha deciso di costituire un "Fondo per l'edilizia scolastica”, autotassandosi.

In una giunta straordinaria che sarà convocata per il prossimo 3 novembre, l'organo studentesco istituirà il "Fondo per l'Edilizia Scolastica" nel quale perverranno i contributi, le donazioni ed i ricavati di eventi che avranno come scopo la riorganizzazione delle strutture danneggiate. Sarà poi un apposito comitato di gestione nominato dalla Consulta a stabilire la destinazione dei soldi raccolti, nella massima "trasparenza e rispetto delle regole".

Nelle scorse settimane nell'istituto scolastico "Masi" i malfattori hanno portato via - dopo aver divelto il dispositivo di priorità della porta antincendio - diversi computer ed un videoproiettore. Nell'istituto 'Poerio', invece, sono stati rubati i distributori di bevande. Mentre nell'istituto 'Rosati' il furto ha riguardato i prodotti in vendita nel bar ed è stato accompagnato dall'allagamento dei bagni e da atti vandalici che hanno interessato larga parte della scuola.

"Forse qualcuno pensa di continuare a giocare ancora per tanto con il servizio istruzione della Capitanata. Non è così. Le forze dell'ordine - sottolinea in un comunicato il presidente della Consulta Provinciale degli Studenti di Foggia, Felice Piemontese - otterranno i loro risultati, la Provincia potenzierà i servizi di sorveglianza delle strutture, come sta facendo a Torre di Lama con la sede staccata dell'istituto Einaudi e come già annunciato dal vicepresidente e assessore provinciale all'Edilizia Scolastica Billa Consiglio, e noi istituiamo un apposito fondo straordinario per l'edilizia scolastica, autotassandoci".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il Fondo - spiega Piemontese - sarà subito operativo a partire dalla Festa di fine mandato della Consulta che si svolgerà il prossimo 5 novembre nella palestra dell'istituto Einaudi dove gli studenti, con un loro contributo volontario, favoriranno la possibilità di riacquistare ciò che è stato rubato". (ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento