rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Economia

Piccoli comuni, pioggia di fondi per la messa in sicurezza delle strade: pronti oltre 6milioni di euro per 21 Comuni del Foggiano

Stabilita una nuova assegnazione di 10 milioni di euro del FSC 2014-20 alla Regione Puglia per un "Piano straordinario di messa in sicurezza delle strade nei piccoli comuni delle aree interne". Il dettaglio dei Comuni e dei fondi assegnati

Si è riunita questa mattina, a Palazzo Chigi, la cabina di regia per l’utilizzo del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) per il rilancio della crescita.

Nel corso dell’incontro al quale hanno preso parte il Dipartimento per il Sud e la Coesione Territoriale, il Dipartimento Affari Regionali, il Ministero delle Infrastrutture, il Ministero dell’Ambiente e la Conferenza delle Regioni si è stabilita una nuova assegnazione di 10 milioni di euro del FSC 2014-20 alla Regione Puglia per un "Piano straordinario di messa in sicurezza delle strade nei piccoli comuni delle aree interne". Lo rende noto l’ufficio stampa del ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia.

Per la Capitanata, sono oltre 6milioni i fondi messi a disposizione; 21 i comuni del Foggiano individuati: Alberona (388.000 euro), Anzano di Puglia (152.000), Carlantino (290.000), Casalnuovo Monterotaro (415.000), Casalvecchio di Puglia (329.000),   Castelluccio Valmaggiore (259.000), Castelnuovo della Daunia (493.000), Celenza Valfortore  (528.000), Celle di San Vito (131.000), Chieuti (512.00) e Faeto (212.000). Ancora, figurano le Isole Tremiti (53.000), Monteleone di Puglia (305.000), Motta Montecorvino (177.000), Panni (264.000), Rocchetta Sant'Antonio (593.000), Roseto Valfortore (398.000), San Marco La Catola (250.000), Sant'Agata di Puglia (884.000), Volturara Appula (366.000) e Volturino (490.000).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccoli comuni, pioggia di fondi per la messa in sicurezza delle strade: pronti oltre 6milioni di euro per 21 Comuni del Foggiano

FoggiaToday è in caricamento