Giovedì, 13 Maggio 2021
Economia

"La seconda stazione di Foggia si farà" (e sarà pronta prima del 2023)

Le rassicurazioni sono arrivate direttamente dal referente di Rfi per il progetto Ac/Av Bari-Napoli. "Obiettivo centrato". Ora parte il pressing sulla politica di Capitanata per accelerare e giungere alla definitiva realizzazione dell'opera

"La seconda stazione a Foggia sarà costruita, finalmente!". Ad annunciare la lieta novella è Luigi Augelli, presidente del comitato 'Un baffo ferroviario per Foggia', che riferisce l'esito dell'interlocuzione con l'ingegnere Roberto Paragone, referente Rfi-Rete ferroviaria italiana del progetto Alta Capacità/Alta Velocità Bari-Napoli. "Confermo che il progetto sta andando avanti. Cercheremo di rispettare i tempi previsti e, se possibile, anche di anticipare": è quanto riportato nell'ultima e-mail datata primo maggio.

Dopo la comunicazione del 18 febbraio scorso, sempre a firma del referente Rfi, che informava della riprogrammazione dell'opera al 2024, è partito il pressing del comitato che ora esulta. Adesso si attiverà per coinvolgere la politica di Capitanata affinché si acceleri e si giunga alla costruzione dell'infrastruttura ferroviaria prima del 2023. La stazione sarà ubicata in località San Lorenzo in Carmignano, al Salice, a circa 4 chilometri dall'attuale, e scongiurerebbe il rischio che la linea possa bypassare Foggia.

È già partita una richiesta, il 2 maggio, al sindaco di Foggia Franco Landella, per conoscere i requisiti tecnici del progetto della seconda stazione già in discussione con l'ingegner Paragone. Nello specifico, il comitato chiede i dettagli relativi alla tipologia della copertura della nuova stazione, al numero dei binari in deviata, ai sottopassaggi di stazione, al fabbricato viaggiatori, al parcheggio esterno auto, alla costruzione dei binari tronchi nella stazione di Cervaro per la sosta e partenza dei treni metropolitani da e per Lucera, San Severo, Manfredonia, Cerignola, Candela, dopo la discesa e salita, nella nuova stazione, dei viaggiatori da e per Napoli-Roma.

"Possiamo affermare, dopo oltre 5 anni di sacrifici e sconfitte - commenta il presidente Luigi Augelli - che il comitato ha dovuto affrontare in uno scenario tuttora di estrema diffidenza di una parte della città, di essere riusciti a centrare l’obiettivo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La seconda stazione di Foggia si farà" (e sarà pronta prima del 2023)

FoggiaToday è in caricamento