Amiu, revocato lo sciopero dei dipendenti foggiani: “Dall’azienda ricevute le garanzie richieste”

L’Ugl-Ia ha annunciato la revoca dello sciopero indetto per lunedì 4 dicembre, dopo l’incontro avuto con i vertici dell’azienda, con la quale presto si parlerà della stabilizzazione del personale foggiano

I dipendenti Amiu Puglia di Foggia non sciopereranno più. Lo ha annunciato la segreteria territoriale dell’Ugl-Ia, che ha dunque ufficializzato la revoca dello sciopero programmato per lunedì prossimo (4 dicembre).

“Tale decisione è scaturita a seguito di incontro con la presidenza e la direzione aziendale, svoltosi in data 30 novembre 2017, durante il quale l’azienda ha mostrato disponibilità al dialogo, impegnandosi a calendarizzare, a stretto giro, ulteriori incontri in cui affrontare le questioni relative alla stabilizzazione del personale Amiu Puglia spa – Foggia ed al rilancio dei servizi, sulla scorta di atti e documenti contabili, necessari alla definizione di tempi e modi per la risoluzione delle criticità insistenti nella gestione rifiuti del comune capoluogo”, ha dichiarato Antonio Papa. delegato provinciale dell’Ugl-Ia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’impegno assunto dall’azienda oggi – prosegue Papa –, da concretizzarsi attraverso il confronto con il sindacato, impone l’obbligo di raffreddare le controversie in atto, nel pieno rispetto delle leggi che regolano le relazioni industriali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento